iPhone pieghevole: Apple si allea con LG per sfidare Samsung

iPhone pieghevole: Apple si allea con LG per sfidare Samsung

Con iPhone X stiamo ancora aspettando il primo smartphone Apple dotato della tecnologia OLED in arrivo tra meno di un mese, eppure ecco nuove voci stanno già affiorando in merito ad un futuro iPhone con display pieghevole.

Secondo un report pubblicato su The Bell (tramite The Investor), sembra che il colosso di Cupertino stia lavorando con LG per creare un iPhone con un pannello OLED pieghevole: secondo quanto emerso, l’azienda dalla mela morsicata avrebbe scartato l’idea di collaborare con la rivale Samsung per paura di far conoscere troppi dettagli alla sua nemesi.

A LG Innotek è stato anche incaricato di creare la scheda elettronica a circuito stampato rigido e flessibile che permetterebbe di utilizzare l’ iPhone flessibile. Il report sostiene inoltre che Apple sta considerando di investire in un impianto LG che produrrebbe i display OLED flessibili, il che sembra verosimile.

Apple attualmente si affida a Samsung come suo unico fornitore di display OLED utilizzati nel prossimo iPhone X, anche se l’ azienda sta lavorando per aggiungere LG tra i suoi collaboratori nel tentativo di aumentare la produzione e ridurre i costi.

Per quanto riguarda i pannelli OLED flessibili, il documento osserva che Samsung potrebbe introdurre il primo smartphone in grado di utilizzare la tecnologia già l’anno prossimo, mentre Apple non prevede di portare la tecnologia in produzione tramite LG fino al 2020, il che potrebbe significare un ipotetico lancio previsto nel 2021.

L’azienda di Tim Cook ha anche affermato di prendere in considerazione Japan Display per realizzare la futura tecnologia sui prossimi iPhone, anche se è ancora presto per sviluppare un prodotto di questo tipo. In ogni caso, l’ultimo report è solo un altro esempio del rapporto spigoloso che Apple ha con Samsung.