iPhone 2020: Apple rilascerà 4 modelli OLED 5G

iPhone 2020: Apple rilascerà 4 modelli OLED 5G

Secondo l’analista Samik Chatterjee di JPMorgan, Apple rilascerà ben quattro nuovi modelli per la gamma iPhone 2020, ognuno dei quali supporterà connettività 5G. Sulla base di quanto riportato, i quattro dispositivi in questione saranno tutti dotati di display OLED e nello specifico la scaletta sarà costituita da un modello da 5.4 pollici, due da 6.1 pollici e uno da 6.7 pollici.

La nuova previsione di Chatterjee si discosta da quanto sentito fino ad ora e stando a quanto suggerito i quattro iPhone saranno suddivisi in due dispositivi di fascia alta che saranno quelli da 6.1 e 6.7 pollici e due modelli di fascia bassa, l’altro modello da 6.1 pollici e la versione da 5.4. Indipendentemente dal numero di iPhone 2020 rilasciati, l’intera gamma dovrebbe integrare connettività 5G e disporre di pannello OLED, come già evidenziato precedentemente.

iPhone 2020: due top di gamma e due di fascia bassa

L’analista di JPMorgan suggerisce inoltre che i due modelli top di gamma includeranno anche supporto mmWave, tripla fotocamera con rilevamento 3D, mentre le due varianti di fascia inferiore saranno caratterizzati da supporto per i sub-6 GHz e doppia fotocamera senza sensore 3D. La nuova tecnologia 3D avrà la funziona di incrementare la modalità AR e sarà esclusiva dei due modelli di fascia alta.

iphone 2020

La differenza tra tecnologia mmWave 5G e sub-6GHz potrebbe essere la vera grossa differenza tra le due categorie di iPhone 2020, offrendo ovviamente una velocità di navigazione migliore per i modelli top di gamma. La tecnologia più avanzata potrebbe, tuttavia, essere limitata alle principali città e aree urbane dense, a causa della sua portata ridotta. Inoltre, secondo alcune indiscrezioni, Apple utilizzerà i modem X55 di Qualcomm che dovrebbero supportare entrambe le tecnologie.

A partire dal 2021, Chatterjee ritiene che l’azienda californiana apporterà alcune modifiche significative ai suoi cicli di rilascio iPhone. Sulla base di quanto suggerito è probabile che Apple comincerà a rilasciare quattro dispositivi nel corso dell’anno, due nella prima parte dell’anno e due nella seconda parte, allo scopo di incrementare le vendite e di competere al meglio con le aziende rivali. Infine, questo potrebbe suggerire la possibilità che la compagnia di Cupertino inizierà a vendere dispositivi di fascia bassa.

Fonte: MacRumors

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.