iPhone 2019 potrebbero arrivare con tre fotocamere posteriori?

iPhone 2019 potrebbero arrivare con tre fotocamere posteriori?

Il 2019 per Apple non rappresenterà solo il lancio di nuovi servizi, ma con tutta probabilità sarà anche l’anno del debutto di una nuova linea di iPhone.

Secondo le ultime indiscrezioni diffuse dal Wall Street Journal, la casa di cupertino presenterà molto presto ben tre nuovi cellulari: uno rappresenterà il successore di iPhone XR, mentre gli altri due saranno dei dispositivi di fascia alta con schermi OLED.

L’iPhone più economico vanterà un display di tipo LCD, in combinazione con una doppia fotocamera.

Il modello più costoso dei tre sarà il successore dell’iPhone XS Max, e secondo le indiscrezioni monterà ben tre sensori della fotocamera, garantendo un livello fotografico davvero elevatissimo.

In realtà non è chiaro esattamente in che modo funzionerà il terzo obiettivo, ma l’ipotesi più gettonata al momento è che possa funzionare come scanner, o addirittura un sensore vero e proprio di profondità.

Secondo la fonte invece, le tre fotocamere dovrebbero essere capaci di creare vere e proprie  immagini stereoscopiche. Questo renderebbe quindi iPhone capace di valutare la distanza tra il dispositivo e l’oggetto che ha di fronte, il quale provvederebbe poi ad acquisire autonomamente le immagini da diverse angolazioni per renderizzare uno scatto tridimensionale.

In attesa di nuove informazioni, più dettagliate e ufficiose, sembra piuttosto evidente che Apple voglia sfidare colossi come Huawei e Samsung.

Ecco intanto un rendere del presunto erede dell’iPhone XS Max:

 

 

Commenti Facebook