iPhone 2019: Apple combinerà un nuovo Touch ID con il Face ID migliorato

iPhone 2019: Apple combinerà un nuovo Touch ID con il Face ID migliorato

Scovato come sempre dall’attento team di Patently Apple, il gigante di Cupertino avrebbe depositato un nuovo brevetto che segnerebbe il ritorno del tanto amato Touch ID sulla prossima generazione di iPhone che arriverà nel 2019. Il nuovo sistema di riconoscimento biometrico funzionerà in coppia con il Face ID, ma in una maniera del tutto nuova.

Sembra dunque che questa volta Apple stia prendendo ispirazione dai suoi rivali: un nuovo brevetto mostra che gli ingegneri di Cupertino sarebbero al lavoro per creare un Touch ID da integrare all’interno dei display dei nuovi iPhone.

Il brevetto mostra alcune interfacce che confermerebbero l’arrivo del doppio sistema di biometrico, che probabilmente verrà utilizzato sui futuri iPhone.

I nuovi brevetti di Apple illustrati nell’immagine qui sopra, illustrano come l’azienda combinerà il nuovo sistema biometrico: nel caso il Touch ID fallisse il riconoscimento dell’impronta, una schermata permetterà di scegliere se riprovare o utilizzare il Face ID e viceversa. In alternativa, sarà possibile utilizzare metodi più classici di sblocco, come un PIN o una password.

Una notizia che se fosse vera farebbe felici i tantissimi fans di Apple che vedono in modo favorevole il ritorno del Touch ID, e per di più se integrato nella schermo. Sarebbe ancora meglio se il sistema di riconoscimento biometrico al primo fallimento dell’impronta attivasse in automatico il Face ID senza chiedere nulla all’utente? Vi piacerebbe rivedere il Touch ID sui prossimi iPhone del 2019?

Fonte: Forbes

Commenti Facebook