Gli iPhone del 2018 non avranno più l’adattatore da Lightning a jack incluso nella confezione

Gli iPhone del 2018 non avranno più l’adattatore da Lightning a jack incluso nella confezione

La rimozione dell’entrata jack da 3,5mm avvenuta a partire da iPhone 7 e 7 Plus è stata criticata sin dal primo giorno e anche oggi, in molti, continuano a rifiutare la scelta presa da Apple. Fortunatamente fino ad ora la confezione degli smartphone dell’azienda contiene un piccolo adattatore, necessario per utilizzare delle cuffie dotate di tale connettore anche sui prodotti che non lo supportano.

iPhone totally wireless nei progetti di Apple

Ovviamente la strada presa da Apple è quella che porta ad un modo “wireless”, in quanto nello stesso hanno sono state presentate le amatissime AirPods, insieme ad un nuovo set di cuffie e auricolari dotati della stessa tecnologia. Esattamente 12 mesi dopo è arrivata anche la ricarica senza fili, introdotta appunto con iPhone 8, 8 Plus e X.

Anche quest’anno l’adattatore è risultato presente in confezione, ma stando a quanto riportato dall’analista della Barclays, Cirrus Logic, le cose potrebbero cambiare con i prossimi smartphone dell’azienda di Cupertino. Dopo due anni infatti, seconda Apple, i consumatori sono pronti a fare il grande salto eliminando qualsiasi tipo di cuffia o auricolare che non sia wireless.

Tale operazione era ovviamente già nei piani dell’azienda, che ha comunque deciso di dare ai clienti la possibilità di abituarsi ed adattarsi al cambio di rotta. Lo stesso è accaduto con i nuovi MacBook, che posseggono soltanto delle entrate USB Type C, in modo da favorire l’utilizzo del Cloud.

Voi siete pronti al nuovo mondo progettato da Apple o preferite ancora il caro e vecchio jack da 3,5 mm?

FONTE: 9to5mac