iPhone 12 mini è un flop? Per gli analisti potrebbe essere la fine degli smartphone compatti

iPhone 12 mini è un flop? Per gli analisti potrebbe essere la fine degli smartphone compatti

Il 2020 rappresenterà la fine degli smartphone compatti? Secondo le ultime stime di vendita, il nuovo iPhone 12 Mini di Apple starebbe faticando ad emergere sul mercato e secondo gli analisti del mercato, potrebbe essere un rigetto da parte dell’utenza nei confronti di questa tipologia di smartphone compatti.

Secondo i dati diffusi da Wave7 Research, la variante mini di iPhone 12 rientra al momento tra gli smartphone meno popolari della nuova gamma di device prodotti dalla casa di Cupertino. Questo almeno negli Stati Uniti d’America, con iPhone 12 mini che avrebbe raccolto il 4/5% delle vendite dei principali operatori. Meglio invece il modello standard del trio, iPhone 12, che è passato dal 24% al 33% delle vendite per quel che riguarda i tre principali operatori americani.

E’ molto probabile che la tendenza del mercato stia andando in direzione degli schermi più grandi.

Nei mesi scorsi l’analista Ming-Chi Kuo aveva anticipato che si sarebbe verificato un fenomeno molto simile, con le vendute concentrate prevalentemente sul modello da 6,1 pollici.

Inoltre è possibile che Apple abbia innescato un “cortocircuto” nelle scelte degli utenti, forse a causa di un lancio dell’iPhone SE 2020 avvenuto all’inizio dell’anno e caratterizzato proprio da un design compatto e un prezzo tendenzialmente più basso di iPhone 12 Mini.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.