Il Surface Phone resuscita nuovamente, è atteso per il 2020

Il Surface Phone resuscita nuovamente, è atteso per il 2020

Del famoso Surface Phone, vale a dire il dispositivo pieghevole di Microsoft, se ne parla ormai da anni. Doveva essere il primo diretto concorrente del dispositivo pieghevole di Samsung, ma sono ormai mesi che si sono perse di nuovo le tracce del prodotto. Oggi però, grazie a Forbes, veniamo a conoscenza di nuove, interessanti informazioni sul dispositivo.

Nel 2020 arriva il Microsoft Surface Phone

Surface Andromeda
Surface Andromeda

Microsoft sta pianificando di rilasciare entro la fine del prossimo anno il suo dispositivo pieghevole. Ci si aspetta che il pieghevole in questione sia dotato di due schermi da 9″ con un rapporto di aspetto 4:3. Naturalmente il Surface Phone (continuiamo a chiamare così il dispositivo pieghevole in attesa che venga comunicato il nome ufficiale del prodotto) sarà dotato di un comparto hardware all’avanguardia. Ci si aspetta infatti un SoC Intel realizzato con processo produttivo a 10nm.

Il sistema operativo si basa su una versione di Windows aggiornata (Windows Core OS) perfettamente adattata al doppio display pieghevole in modo da sfruttarne tutte le potenzialità. Il Surface Phone sarà poi compatibile anche con le applicazioni Android, che probabilmente potranno essere eseguite in modalità emulazione, almeno questo è lo scenario che immaginiamo. In quanto a connettività invece il dispositivo dovrebbe essere compatibile nativamente con le nuove reti 5G.

Fonte | Forbes