Huawei P30 Pro, stupendo in questo rendering video con foto

Huawei P30 Pro, stupendo in questo rendering video con foto

La nostra redazione riceve un render video e alcune immagini di quello che potrebbe essere il prossimo Huawei P30 Pro. Il design conferito dall’autore Waqar Khan è davvero spettacolare tanto che ne siamo rimasti davvero colpiti.

Certo, si tratta di un tentativo che cerca di anticipare il reale aspetto che lo smartphone avrà, ma potrebbe andarci molto vicino e se così fosse, Huawei P30 Pro vi stupirà ancor di più di quanto non abbia fatto Il modello precedente (Huawei P20 Pro, ndr).

P30 è senza dubbio la linea che attendiamo con ansia per questo inizio 2019 e fino ad ora Huawei non ha mai deluso le aspettative, certi così che il prossimo top di gamma non sarà di certo da meno.

Dovrebbero essere confermate le indiscrezioni che lo vedono protagonista con una configurazione a quattro fotocamere posteriori, riportate anche nel video e nelle immagini. I sensori dovrebbero essere sviluppati sempre in collaborazione con Leica. La posizione sarebbe la stessa con una fotocamera in più a formare il primo trio e con una fotocamera di seguito, cambia invece la posizione del flash LED che in questo caso è in configurazione Dual. Sopra di esso troverebbero posto due sensori ad infrarossi per la messa a fuoco.

Concentrandoci di più sulle fotocamere, dovremmo avere un sensore dedicato al bianco e nero tanto pubblicizzato dall’inizio della collaborazione con Leica vari anni fa. Ovviamente troveremo anche il sensore principale e un sensore teleobiettivo, che dovrebbe essere in grado di ottenere uno zoom ottico 10x (“solo” 5x sul modello P30). Si tratterebbe di una “prima volta” nel campo della fotografia mobile.

Per quanto riguarda la fotocamera, i dettagli emersi suggerirebbero che dovrebbe essere di tipo TOF (Time of Flight) ovvero, esclusivamente dedicato alla misurazione delle distanza dal soggetto e quindi avere una miglior resa nella messa a fuoco, il che coadiuvato dai sensore ad infrarossi, porterebbe Huawei P30 Pro a punta e scatta davvero rapidi. 

Guardando anche alla parte frontale, spicca il notch a goccia nella parte superiore centrale che integra la fotocamera anteriore ed alcuni sensori, al di sopra del quale troviamo i fori per l’uscita dell’audio in chiamata. La parte inferiore è molto sottile così come i laterali. Se così fosse Huawei P30 Pro avrebbe delle cornici sottilissime. 

Lato hardware sembra scontato l’utilizzo dell’ultimo processore di casa, rappresentato dal Kirin 980 anche se potrebbe arrivare in versione potenziata con la revisione Kirin 985, almeno secondo indicazioni di un tweet di Mishaal Rahman.

Ovviamente siamo ancora nella fase ipotetica del dispositivo, le informazioni attualmente raccolte sono solamente voci che non hanno trovato alcuna conferma. Conferme che arriveranno nel corso del rpimo trimestre, quando il dispositivo verrà lanciato ufficialmente.Che ne pensate di questi render? Vi piacciono?

Commenti Facebook