Huawei P20 in una prima immagine reale

Huawei P20 in una prima immagine reale

Dopo il Mobile World Congress 2018 Huawei P20 arriverà sul mercato con una conferenza dedicata il prossimo 27 marzo. Si parla di dispositivi bellissimi dotati addirittura di 3 fotocamere posteriore (versione standard e Plus). La versione Lite invece dovrebbe essere dotata soltanto di una doppia camera posteriore. Quella che vi andremo quindi a mostrare di seguito potrebbe essere proprio la versione lite di Huawei P20, anche se non c’è nulla di confermato. Il posizionamento della fotocamera infatti non è congruente con il materiale precedentemente emerso, quindi ancora molti dubbi.

Ecco il prossimo top gamma Huawei

Il dispositivo presente in questa foto viene “protetto” da una cover enorme che ne nasconde il design, anche se le maggiori caratteristiche sono ben visibili. In primis lo schermo è davvero enorme e guarda caso è presente anche il Notch in stile iPhone X. Possiamo notare poi un lucchetto nella parte alta dello schermo. Potrebbe magari essere presente una funzione di scansione del viso avanzata? Molto possibile.

retro
retro

Impossibile valutare la dimensione delle cornici visto che la cover maschera tutto, ma da quello che possiamo immaginare saranno davvero molto sottili. Il prodotto nella parte posteriore presenta poi una doppia fotocamera disposta in orizzontale e non in verticale come indicato dai rumor. Di fianco alla doppia fotocamera ecco il flash LED. Non riusciamo a vedere alcun lettore per le impronte digitali posteriormente, per cui le ipotesi possono essere 2:

  1. Lo scanner facciale andrà a sostituire completamente il lettore di impronte digitali;
  2. Il lettore di impronte è stato integrato nel display.

In ogni caso ciò che vediamo ci ispira parecchio, il prodotto da tutta l’impressione di essere bellissimo. Vi ricordiamo che per Huawei P20 e P20 Plus dovrebbe essere utilizzato un processore HiSilicon Kirin 970. Non mancherebbero poi nemmeno i 6GB di memoria RAM. A bordo Android Oreo 8.1 fin dalla commercializzazione, sicuramente un plus interessante.