Huawei: il presidente conferma l’arrivo di HongMeng

Huawei: il presidente conferma l’arrivo di HongMeng

Ne abbiamo parlato già in diversi articoli in questi giorni: HongMeng, il nuovo sistema operativo a cui sta lavorando Huawei, è entrato ufficialmente in una fase di testing sul mercato in esclusiva per il solo mercato cinese.

A darne la conferma è stato Andrew Williamson in persona, Vice Presidente del colosso cinese, che ha rilasciato una dichiarazione ai microfoni di Reuters per confermare in maniera definitiva l’impegno di Huawei nello sviluppo di un sistema operativo pensato per soppiantare Android quando Google cesserà la concessione della licenza allo scadere dei 90 giorni della sospensione per il ban imposto dal governo americano.

il sistema operativo dovrebbe fare il suo esordio anche nei mercati occidentali, con il nome di Ark OS, e  stando alle prime informazioni emerse, è stato pensato per essere compatibile con tutte le principali applicazioni presenti sul mercato.

Huawei si trova nella fase del potenziale lancio di un sostituto ad Android. Non è qualcosa che Huawei vuole. Siamo felici di fare parte della famiglia Android, ma Hongmeng è in fase di test, al momento solo in Cina. Credo sia stato già distribuito ad oltre un milione di dispositivi.

Come si può ben leggere “tra le righe” della dichiarazione di Williamson, l’impiego di un sistema operativo nasce proprio come un piano B, a cui evidentemente l’azienda non voleva ricorrere, essendo Android un sistema operativo diffuso in tutto il mondo, a cui tutti i consumatori sono ormai abituati.

Nel frattempo proseguono le certificazioni del sistema operativo.

Fonte

Commenti Facebook