Google Stadia: arriva il Family Sharing!

Google Stadia: arriva il Family Sharing!

A pochi giorni dal debutto della nuova interfaccia web, Google ha rilasciato un nuovo e importante aggiornamento per la sua piattaforma Stadia che farà sicuramente piacere a molti utenti, soprattutto quelli interessati a sottoscrivere l’abbonamento Pro.

Con l’update di novembre infatti, adesso gli utenti Stadia avranno accesso al Family Sharing, una funzionalità simile a quella già presente su Xbox, che permette di dividere i giochi con il proprio gruppo di utenti “Famiglia” anche se non si dispone di un abbonamento a Stadia Pro.

In buona sostanza, basterà che un solo membro sottoscriva l’abbonamento a Stadia Pro e potrà automaticamente condividere i suoi privilegi con tutta la cerchia di utenti.

Per attivare la funzione gli utenti dovranno creare un gruppo Famiglia Google, utilizzando lo stesso indirizzo email del proprio account Stadia, aggiungere un metodo di pagamento e inserire gli altri utenti che a loro volta potranno condividere con il gruppo i loro giochi. La funzione inoltre ha un certo grado di personalizzazione, con la possibilità di attivare o meno la condivisione su determinati giochi.

Per celebrare il lancio di questo aggiornamento, Google ha anche annunciato una nuova iniziativa che permetterà agli utenti in possesso di un abbonamento attivo su YouTube Premium dal 6 novembre 2019 di ricevere gratuitamente la Premiere Edition di Stadia, che comprende un controller Stadia e una chiavetta Chromecast Ultra. Un modo insomma, per premiare la fedeltà dei suoi utenti.

Dal punto di vista delle novità dell’interfaccia, al momento coinvolgono da vicino gli utenti. con l’aggiunta delle pagine personali per ciascun giocatore. Accedendo alla pagina l’utente visualizzerà l’immagine del profilo e il nickname, accompagnato da tutta una serie di informazioni più specifiche che comprendono la lista amici e l’elenco dei videogiochi in possesso, con i relativi obiettivi sbloccati.

Migliorato anche l’aspetto social, che permette adesso di aggiungere gli utenti alla propria lista amici, di organizzare una chat, oppure di bloccarli.

Gli utenti inoltre hanno la possibilità mostrare il loro profilo in maniera pubblica, oppure di rendere i propri dati personali ad una cerchia più ristretta di amici. Nel complesso la piattaforma si sta avvicinando sempre di più alla tradizionale integrazione social già presente sulle console fisiche.

Al momento Google conferma che l’aggiornamento all’interfaccia coinvolge esclusivamente la versione web di Stadia, ma pare che queste novità arriveranno prossimamente anche sull’applicazione mobile della piattaforma.

E’ chiaro insomma che Google Stadia sia una piattaforma sempre in costante divenire, con aggiornamenti atti a rendere la fruizione della piattaforma sempre più user friendly per tutti.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.