Google Camera: in arrivo la modalità notte più accessibile

Google Camera: in arrivo la modalità notte più accessibile

Google, con l’imminente uscita di Android Q, oltre a migliorare la navigazione a gesti,  offrirà agli utenti anche una nuova versione di Google Camera che sposta Night Sight (modalità notte) e ne facilita l’accesso.  Attualmente la versione della celebre app per foto per tutti i telefoni Pixel è la 6.2 ed è possibile trovarla direttamente nel Play Store. La nuova versione, invece, indicata con la versione 6.3 è stata inclusa con l’ultima build rilasciata di Android Q.

L’attuale versione, lanciata alla fine dell’anno scorso, nasconde la modalità notte nella scheda “Altro” o è disponibile come suggerimento quando il sensore si accorge che la scena risulta troppo buia. In Google Camera 6.3, si posiziona nell’interfaccia principale, sostituendo la modalità Panorama posizionandosi vicino a Ritratto, Fotocamera e Video.

La modalità notturna sarà più veloce

Un accesso più diretto dunque rispetto all’attuale posizionamento che mantiene comunque il suggerimento quando si è in modalità fotocamera principale.

Nella versione Google Camera 6.3 vengono rimossi anche i comandi di bilanciamento del bianco / temperatura del colore dall’app. L’icona del termometro non appare più nella barra superiore di nessuna modalità.  mentre il flash della fotocamera anteriore cambierà nome, visto che non si tratta di un vero flash.

Gli altri piccoli cambiamenti da segnalare sono:

  • Spostamento della modalità Panorama nella scheda altro:
  • Aggiornamento dell’icona di Google Lens all’ultima versione introdotta all’I / O;
  • Nella modalità ritratto il flash cambia nome in “Illuminazione” (non essendo un vero e proprio flash).

Non è chiaro ora se Google intende rendere disponibile Camera 6,3 insieme ad Android Q o semplicemente rilasciare tale versione tramite il Play Store.

Fonte 9to5google

Commenti Facebook