Gionee Elife 5.1 è il dispositivo più sottile al mondo, entra di diritto nel Guinness dei Primati

Gionee Elife 5.1 è il dispositivo più sottile al mondo, entra di diritto nel Guinness dei Primati

Dopo aver riscontrato un buon successo al momento della sua commercializzazione, la notizia è ora ufficiale: il tanto vociferato Gionee Elife 5.1 è stato eletto per il momento lo smartphone con lo spessore più sottile che si possa trovare in circolazione.

Gionee Elife 5.1: ecco il dispositivo più sottile al mondo

Gionee Elife 5.1

 Ad affermare tutto questo è stata la giuria del Guinness World Records, che, dopo aver guardato con attenzione i soli 5 mm di spessore, addirittura 35 mm in meno al suo precedessore Elife 5.5, ha inserito di diritto lo smartphone nel libro dei primati.

Le caratteristiche tecniche del Gionee Elife 5.1

Per chi ancora non ne fosse a conoscenza, il Gionee Elife 5.1 ha delle grandezze di circa 139.8×67.4×5.15mm per un peso complessivo di circa 100 grammi e vanta di avere a bordo il sistema operativo Android aggiornato alla versione 4.3. Spostando la nostra attenzione sul resto dei componenti interni, possiamo trovare uno schermo con  tecnologia Super Amoled e una diagonale di 4.8 pollici con tanto di risoluzione in alta definizione, la CPU ha 4 core targati Qualcomm Snapdragon 400 MSM8926 che lavorano ad una frequenza di 1.2Ghz. Non è finita qua, presenza di una memoria ram da 1GB, storage da 8GB che potrete ampliare con una microSD, buona l’ autonomia grazie alla presenza della batteria da 2100 mAh e per finire due fotocamere, posteriore da 8 megapixel e anteriore da 5 molto utile per gli amanti del selfie.

In conclusione, il Gionee Elife 5.1 si può trovare solamente in Asia nelle seguenti colorazioni: bianca, nera, rosa e verde menta ad un costo abbastanza concorrenziale pari a 325 dollari.