Galaxy S10 Lite caratteristiche ufficiali niente male

Galaxy S10 Lite caratteristiche ufficiali niente male

Con l’imminente presentazione del Galaxy S10 arrivano le prime caratteristiche tecniche per il modello Lite. Piccolo solo nel nome.

Il nuovo Galaxy S10 è pronto ad essere presentato a breve (durante il prossimo MWC 2019 di Barcellona) e Samsung questa volta sembra aver fatto davvero un ottimo lavoro, tanto che è pronta a lanciare ben 5 modelli differenti per questa decina edizione della linea più famosa del brand. Avremo una versione Lite (solo di nome), una versione standard, una versione Plus e due versioni con tecnologia 5G che però arriveranno più avanti, probabilmente a ridosso dell’estate o giù di li.

Galaxy S10 Lite: le caratteristiche

Partendo dai primi tre modelli, possiamo anticipare che si differenzieranno in poche cose e oltre ai rumors fin’ora raccolti, arrivano le prime caratteristiche tecniche ufficiali per i più piccolo dei tre. Samsung Galaxy S10 Lite monterà in processore Exynos 9820, che troveremo anche sugli altri due modelli (S10 e S10+). In supporto troveremo 4 GB di RAM e una memoria interna da 64 GB mentre il display sarà un pannello Full HD+ senza curvature e con una diagonale di 5,8 pollici Infinity-O, ovvero caratterizzato dal foro in alto a destra dove al di sotto ci sarà la fotocamera anteriore da 8 megapixel. Fotocamera posteriore in formato dual (gli altri modelli avranno un triplo sensore) con un sensore principale da 12 megapixel con l’ottima apertura f/1.4.

Per ciò che concerne il sensore delle impronte, mentre il Galaxy S10 e Galaxy S10+ avranno il sensore ultrasonico inserito nello schermo, Galaxy S10 Lite lo monterà in posizione laterale vicino al tasto per accendere lo smartphone, soluzione vista già su Sony e che Samsung non ha mai adottato. Per terminare, Android 9 Pie e una batteria da 3100 mAh.

Samsung è dunque pronta ad aggredire il mercato medio alto partendo da questo modello davvero interessate, che appunto mantiene un hardware da top di gamma, anche se il nome lascia intendere a qualcosa di meno importante, ma che in realtà non ha nulla da invidiare ad altri modelli più chiacchierati. Ora vedremo cosa faranno gli utenti in fatto di vendite e se questi modelli della nuova linea Galaxy S potranno surclassare gli attuali top di gamma del mercato.

Commenti Facebook