Fortnite si conferma ancora un successo: record d’incassi su console e PC nel 2020

Fortnite si conferma ancora un successo: record d’incassi su console e PC nel 2020

Il 2020 di Fortnite è stato sicuramente molto particolare, che ha visto la rimozione del gioco da iOS a seguito della crociata avviata da Epic Games per contrastare il monopolio di Apple.

Questa guerra, ancora aperta e destinata a proseguire nei prossimi mesi per vie legali, non ha arrestato affatto il successo del battle royale di Epic, con un mese di dicembre estremamente proficuo dal punto di vista del fatturato.

SuperData Research riporta che nell’ultimo mese del 2020 il gioco ha registrato ben 15,3 milioni di giocatori simultanei attivi sul server, infrangendo un precedente record registrato nell’agosto del 2019.

E’ chiaro che a favorire l’escalation del gioco durante lo scorso anno sia stata anche pandemia, e nulla esclude che il 2021 possa continuare questo trend positivo per il gioco.

Altro titolo che si riconferma un successo, anche a dicembre, è stato Call of Duty: Black Ops Cold War, piazzatosi al primo posto nella classifica dei più alti incassi su console. Lato PC invece troviamo invece il tanto discusso Cyberpunk 2077, uno dei progetti più attesi degli ultimi anni dalla community PC.

Su mobile invece continua, anche se in misura leggermente minore rispetto ai clamorosi esordi, il fenomeno di Pokémon Go, che giunto al suo quinto anno di attività, resta ancora in cima alla classifica dei giochi mobile.

Fonte

Rispondi