File da recuperare: ecco qual è il miglior software di ripristino dati

File da recuperare: ecco qual è il miglior software di ripristino dati

Quanti di voi hanno sul proprio PC quantità di dati molto elevate? Foto, documenti, video e quant’altro che spesso non vogliamo che vadano salvati sui servizi Cloud, che sebbene offrano sicurezza, spesso non mantengono la riservatezza o comunque non ci danno l’idea che i nostri preziosi file siano lontani da occhi indiscreti.

Ed allora continuiamo a memorizzare dati creando copie di backup tramite hard disk, interni o esterni, che però, come avviene per tutti i dispositivi elettronici, sono soggetti a rotture o a crash che spesso compromettono definitivamente i nostri dati. Dati che oltre ad un legame puramente affettivo possono essere anche importanti, magari fondamentali per un determinato progetto di lavoro. È in queste occasioni che può essere prioritario avere un’idea ben precisa del software da usare, anche solo per recuperare immagini cancellate per sbaglio.

Il software recupero dati più adatto, da questo punto di vista, risponde certamente al nome di EaseUS Data Recovery Wizard. Non ci sono sul web dei software efficaci a tal punto  da ripristinare in modo semplice e rapido di tutti quei dati che sono stati eliminati per varie ragioni o che sono andati persi per altre. La causa più comune avviene su hard disk esterni che collegando e scollegando dal Pc, senza magari utilizzare la corretta procedura di rimozione, porta alla perdita di partizioni, rendendo il nostro backup inaccessibile. Sono tanti gli scenari che possono portare a questa situazione, ma l’unica soluzione è quella di affidarsi ad EaseUS Data Recovery Wizard.

Per svolgere l’operazione di recupero video cancellati ci vogliono veramente pochi passaggi e non serve di certo avere una grande esperienza nell’uso del computer per portarla a termine. Tutto il processo di ripristino dei dati si può portare a termine con tre click e il software, dimostra fin dall’inizio velocità e una notevole efficienza. Tutti i file che sono andati persi o rimossi per errore si possono ritrovare.

EaseUS

Con un click si fa partire il processo di recupero, per poi optare per una tra le due modalità flessibili di analisi che vengono messe a disposizione. La prima è una scansione rapida e permette di andare alla ricerca dei file persi o rimossi facendo leva su un algoritmo che consente di ricavare dei risultati nel più breve tempo possibile. La scansione approfondita, invece, più lunga nella sua interezza, consente di effettuare un’analisi molto più dettagliata del device di memorizzazione, ottenendo un elenco di risultati più completo e dettagliato.

È anche possibile optare per una terza scelta, vedere in anteprima tutti i file che si possono recuperare, in modo tale da scegliere solamente quelli che ci serve effettivamente ripristinare e quali, invece, non sono necessari.

Per chi vuole recuperare file cancellati EaseUS Data Recovery Wizard 12.8 è sicuramente una delle scelte migliori. Una suite completa che non vi deluderà e che potrete utilizzare anche gratuitamente per una modesta quantità di dati che non deve superare i 2 GB.