Facebook accusa “un bug”: registrazioni video archiviate e mai cancellate

Facebook accusa “un bug”: registrazioni video archiviate e mai cancellate

Hai mai caricato un video su Facebook, anche solo per cancellarlo poche ore dopo? Se lo avessi fatto controlla bene nell’archivio, potrebbe essere ancora presente.

La società di Zuckerberg sarebbe stata accusata di archiviare le copie delle registrazioni video degli utenti sui suoi server. La scorsa settimana è emerso che i video caricati quotidianamente dagli utenti direttamente sulla piattaforma vengono conservati sui server, anche se non sono pubblicati o vengono cancellati.

La scoperta e la notizia si è diffusa subito dopo che un utente ha scaricato i dati contenuti nel suo archivio di Facebook e ha rinvenuto le riprese di un video che pensava di aver cancellato dalla piattaforma.

La società di Zuckerberg si è scusata ufficialmente affermando che il “colpevole” che avrebbe inibito l’eliminazione definitiva dei video sarebbe “un bug” nel sistema.

Facebook ha rassicurato tutti gli utenti di essere in procinto di rimuovere definitivamente le registrazioni video precedentemente annullate e cancellate.

Da quanto si può apprendere, Facebook ha dichiarato alla stessa TechCrunch, la società che sta attualmente esaminando la vicenda:

Abbiamo esaminato i casi segnalati dalle persone che riescono ancora a visionare i vecchi video che credevano di aver cancellato: da quanto emerge abbiamo scoperto un bug che inibisce l’eliminazione definitiva della registrazione dei video. Li stiamo eliminando e ci scusiamo per l’inconveniente”, affermano i sistemisti del Social.

In effetti, Facebook ha sottolineato e rassicurato il popolo di Internet che “il contenuto multimediale cancellato non è stato in alcun modo condiviso pubblicamente”.

Dunque, nessun timore per gli utenti del Social che si sono subito attivati per scaricare i dati presenti sui propri archivi al fine ultimo di scoprire se Facebook avesse raccolto informazioni sui propri contatti, registrazioni di chiamate e di contenuti testuali o sms inviati sugli Android.