E3 2021: arriva l’app ufficiale per seguire l’evento digital

E3 2021: arriva l’app ufficiale per seguire l’evento digital

L’E3 2021 quest’anno sarà completamente votata al digitale, con eventi in streaming e dato che manca meno di un mese all’appuntamento, l’ESA ha rivelato l’app ufficiale.

Sarà possibile seguire l’evento attraverso due canali principali: il primo sarà il classico sito ufficiale, il secondo invece sarà l’applicazione ufficiale che verrà rilasciata a breve su Android e iOS, forse alla fine di maggio. Su entrambi i canali sarà possibile accedere agli eventi, a patto ovviamente di registrarsi con un profilo che potrà essere personalizzato. Gli utenti avranno la possibilità di interagire con gli altri direttamente sotto alla diretta degli eventi, così da rafforzare il senso della community.

I nomi già confermati all’E3 2021

Tra partner che hanno già dato la loro adesione alla fiera losangelina abbiamo la conferma di Square Enix, Bandai Namco e SEGA, ed è probabile che saranno anche i publisher con gli annunci più importanti per quanto riguarda le aziende giapponesi che prenderanno parte alla manifestazione.

Ecco la lista completa delle nuove aziende confermate in questi giorni:

  • Square Enix
  • Bandai Namco Entertainment
  • Gearbox Entertainment
  • SEGA
  • Verizon, Freedom Games
  • Devious Eye Entertainment
  • Turtle Beach
  • Verizon
  • Binge
  • XSEED Games

Tutti gli esponenti più importanti del settore avevano già dato la loro adesione: Capcom, Koch Media, Konami, Nintendo, Microsoft, Take-Two Interactive, Ubisoft, e Warner Bros. Interactive Entertainment.

Coloro che invece salteranno l’appuntamento saranno Sony con PlayStation, Electronic Arts e KONAMI, anche se quest’ultima ha già fatto sapere di essere al lavoro su diversi progetti di cui si parlerà nel corso dell’anno. Sony e Electronic Arts continueranno probabilmente a seguire un percorso comunicativo parallelo con eventi digital organizzati di proprio pugno, come già fatto negli anni precedenti.

L’E3 2021 si terrà dal 12 al 15 giugno 2021 e tutti i panel saranno visibili in maniera gratuita da casa in streaming.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.