BlackBerry KEYone ufficiale: torna la tastiera fisica su Android. Da aprile a 599€

BlackBerry KEYone ufficiale: torna la tastiera fisica su Android. Da aprile a 599€

In occasione del Mobile World Congress 2017, la compagnia cinese TCL Communication ha ufficialmente presentato il nuovo BlackBerry KEYone, noto fino ad ora con il nome in codice di “BlackBerry Mercury“.

Per la prima volta in assoluto, la produzione e il marchio di BlackBerry KEYone sono stati concessi in licenza alla TCL Communication, colosso proprietario di Alcatel e uno dei primi produttori mondiali di display LCD.

La prima caratteristica che salta all’occhio è, ovviamente la tastiera fisica QWERTY, con i suoi 35 tasti e le gesture ereditate dal BlackBerry trackpad, oltra a ben 52 collegamenti personalizzabili e il sensore di impronte integrato nella barra spaziatrice.

Per quanto riguarda la sicurezza “il dispositivo include l’applicazione Dtek by BlackBerry, progettata per aiutare a monitorare costantemente il livello di sicurezza dello smartphone, informando l’utente in caso di rischio di violazione della privacy e consigliandolo su come tutelarsi”, sottolinea la società. Inoltre è presente il  Root of Trust, ossia una speciale tecnologia  che permette di passare attraverso una serie complessa di controlli per confermare l’integrità di ogni componente ogni qualvolta che un dispositivo BlackBerry si attiva nel mondo.

“Grazie al suo design unico che lo distingue da tutti gli altri smartphone, il BlackBerry KEYone reinventa il modo di comunicare tramite un’esperienza d’uso senza precedenti e l’esperienza Android più sicura al mondo. Siamo onorati di giocare un ruolo così importante per il futuro degli smartphone BlackBerry, che sono da sempre un’icona del settore, e siamo impazienti di dimostrare ai fan di BlackBerry che l’entusiasmo intorno a questo nuovo dispositvo è qualcosa di cui si deve andare fieri”, commenta il CEO di TCL Communication, Nicolas Zibell.

“Vogliamo congratularci con TCL Communication per il lancio di KEYone. Abbiamo collaborato con l’azienda per garantire la massima sicurezza e l’esperienza BlackBerry in ogni elemento di questo KEYone, nel quale è radicato il DNA BlackBerry. Siamo decisamente entusiasti di lanciarlo sul mercato e di annunciarlo alla community BlackBerry”, aggiunge il Senior Vice President and General Manager of Mobility Solutions di BlackBerry, Alex Thurber.

Di seguito l’elenco completo delle caratteristiche tecniche di BlackBerry KEYone:

  • Dimensioni: 14,9 x 7,2 x 0,9 cm.
  • Sistema operativo: Android 7.1 Nougat.
  • Display: da 4.5″, 3:2, IPS LCD con risoluzione 1620 x 1080 pixel e 434 PPI, Gorilla Glass 4.
  • Tastiera: QWERTY a 35 tasti con sensore di impronte integrato.
  • Fotocamera posteriore: risoluzione da 12MP, sensore IMX378, ottica f2.0, registrazione video 4K.
  • Fotocamera anteriore: risoluzione da 8MP, ottica grandangolare da 84 gradi, registrazione video 1080p.
  • Memoria: 3GB di RAM e 32GB di storage, espandibile tramite microSD sino a 2TB.
  • SoC: Snapdragon 625 con GPU Adreno 506.
  • Connettore: USB Type C, jack audio da 3,5 mm.
  • Connettività: HSPA+, LTE, Bluetooth 4.2, NFC, Radio.
  • Batteria: da 3050 mAh con supporto Qualcomm Quick Charge 3.0.
  • Doppio microfono con cancellazione di rumore.

KEYone debutterà all’inizio del mese di aprile con un prezzo consigliato di 599 euro.

Di seguito alcune immagini dettagliate del nuovo smartphone: