Asus ZenFone 8 Mini: nuovo top di gamma 2021?

Asus ZenFone 8 Mini: nuovo top di gamma 2021?

La lineup del nuovo Asus ZenFone 8 è sicuramente pronta a fare la propria comparsa sul mercato, soprattutto se si guarda alla presenza massiccia di leak, spoiler e reveal in giro per il web. Tuttavia, a differenza della serie ZenFone 7, quest’anno Asus sarà pronta a lanciare un telefono compatto che abbia come ispirazione l’iPhone 12 Mini: parliamo di Asus ZenFone 8 Mini.

Lo scorso febbraio Asus si era detta interessata ad un cellulare che potesse racchiudere la potenza della serie 8 in dimensioni pù compatte, e soprattutto con un prezzo più accessibile. Ai tempi questa dichiarazione ci è sembrata nient’altro che un’ipotesi, un rumor di poco conto.

Poche ore fa, tuttavia, una lista presentata su Geekbench ha sfatato ogni mito ed ogni dubbio circa la prossima lineup di Asus. Questa lista non solo conferma che i rumor fossero in realtà veritieri, ma ci dà anche la possibilità di dare una prima occhiata al prodotto dell’azienda, con specifiche tecniche e caratteristiche del prossimo prodotto in uscita.

Scovato da MySmartPrice, la lista mostra che lo smartphone uscirà con un numero di modello corrispondente a ASUS_I006D e che potrà essere dotato di Android 11.

Un altro dettaglio chiave che possiamo individuare in questo elenco è che il telefono potrebbe essere dotato di una scheda madre “Lahaina”, che è il nome in codice per il chipset conosciuto come Snapdragon 888. Come è chiaramente noto da ormai tempo, Snapdragon usa nomi di località hawaiane per i chipset della serie 800, questo fungerebbe come ulteriore conferma.

L’Asus Zenfone 8 Mini sarà dotato di un chipset octa-core Snapdragon 888 a 1.8Ghz, accoppiato con 16 prestanti GB di RAM. Ciò conferma ulteriormente la teoria delle specifiche dei flagship (cellulari top di gamma) che erano comparse in rete qualche tempo fa lo scorso Febbraio. Inoltre, i test di punteggio di riferimento (benchmark) di 1123 per Single-core e 3681 per multi-core sono in linea con decine di altri telefoni con lo stesso processore Snapdragon della serie 800.

Diverse altri fonti di leak suggeriscono che il telefono sarà dotato di una ricarica veloce a 30W e di un display di ben 5.92 pollici (tecnologia OLED) che renderebbe il telefono di dimensioni contenute per poter così essere sorretto senza problemi nel palmo della mano dell’utilizzatore. In termini di risoluzione, ci si può aspettare una risoluzione FHD+ con una frequenza di aggiornamento di 120 Hz, dettaglio quasi certo ma non ancora confermato. I rapporti suggeriscono anche la presenza di una doppia fotocamera con un sensore da 64MP di fattura Sony IMX686 e un nuovo sensore Sony IMX663 sul retro.

Al momento non ci sono conferme ufficiali circa la data di lancio della serie Zenfone 8, tantomeno per la versione Mini. Tuttavia, il fatto che l’iPhone 12 Mini non ha soddisfatto le aspettative di Apple in termini di volume di vendite, suggerisce che la “domanda” per i telefoni pocketable (o tascabili, intendiamo i cellulari che presentano dimensioni più contenute per soddisfare più sfere d’utenza possibili) potrebbe essere un dato presente solo sui social media e non si tradurrebbe, dunque, in numeri di vendita reali. Questo a sua volta potrebbe essere fonte di preoccupazione per Asus e il lancio dei nuovi prodotti.

Asus ZenFone 8 Mini
Il vecchio ZenFone 7.

 

 

Leggi anche:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.