Apple: riaprono i negozi in Italia

Apple: riaprono i negozi in Italia

A partire da oggi 19 maggio, Apple ha riaprirà i suoi punti vendita ufficiali situati in Italia.

Gli Apple Store che riprenderanno le loro attività saranno 10, sui 17 attivi attualmente nello stivale. Quelli che invece resteranno ancora chiusi in via del tutto precauzionale a causa dell’emergenza Covid-19, saranno i punti vendita collocati in Lombardia e Piemonte.

In concomitanza alle riaperture italiane, la mela riaprirà anche 25 negozi negli Stati Uniti e altri 12 punti vendita situati in Canada.

 Deirdre O’Brien, vicepresidente di Apple responsabile per il retail e le risorse umane, ha rilasciato una dichiarazione per chiarire anche la posizione della casa di Cupertino in merito alle riaperture:

Esaminiamo tutti i dati disponibili, inclusi casi locali, tendenze a breve e lungo termine e linee guida da parte di funzionari sanitari nazionali e locali. Queste non sono decisioni nelle quali ci precipitiamo, e l’apertura di un negozio non significa in alcun modo che non lo chiuderemo nuovamente se le condizioni locali lo giustificheranno.

I punti vendita italiani che torneranno pienamente in attività a partire da oggi saranno: Via Rizzoli a Bologna, I Gigli e piazza della Repubblica a Firenze, Porta di Roma, Euroma2 e RomaEst nella capitale, Nave de Vero a Mestre, Le Befane a Rimini e gli store a Marcianise (Caserta) e a Misterbianco (Catania).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.