Apple Pay diventerà una vera carta di credito

Apple Pay diventerà una vera carta di credito

Apple Pay è conosciuto in tutto il mondo come un servizio di pagamento digitale compatibile con iPhone, iPad e alcuni modelli di Mac, oltre che ovviamente gli istituti bancari che hanno effettuato una partnership con l’azienda di Cupertino. 

Ecco la carta di credito Apple Pay

Il Wall Street Journal ha però riportato un’interessante notizia che amplierebbe il significato di Apple Pay. Pare infatti che l’azienda stia pensando di collaborare con la Goldman Sachs per creare una vera e propria carta di credito collegata ad un conto corrente. Tale accordo dovrebbe trasformarsi in realtà già a partire dal 2019 e coprirà anche altri aspetti finanziari come i finanziamenti negli store ufficiali. 

Negli Stati Uniti esiste già qualcosa di simile da tempo. Apple ha infatti dalla sua parte, la carta “Rewards” Powered by Barclays che però risulterebbe meno vantaggiosa rispetto a quella proveniente dalla Goldman Sachs. Ovviamente il sistema sarà perfettamente integrato con l’applicazione Wallet di iPhone e potrà essere utilizzato per pagare nei negozi fisici, online e nelle applicazioni, proprio come è possibile fare ora con gli istituti appartenenti al circuito di Apple Pay. 

L’utilizzo della carta sarà esattamente lo stesso di una qualsiasi carta di credito ma non è chiaro se questa avrà anche una controparte fisica o se avrà la particolare di essere completamente digitale. 

FONTE: Wall Street Journal