Xiaomi ha deciso, in futuro smartphone con fotocamera a scomparsa solo se gli utenti ne vorranno uno

Xiaomi ha deciso, in futuro smartphone con fotocamera a scomparsa solo se gli utenti ne vorranno uno

Nel corso del 2018 sono arrivati tantissimi smartphone dotati di fotocamera a scorrimento con sistemi pensati appositamente per non invadere lo schermo. L’obiettivo dei produttori in questi ultimi anni infatti è sempre stato uno, ovvero riuscire ad “invadere” completamente il pannello frontale con il display e spostare tutti i vari sensori altrove in modo da non inserire cornici. Oppo e Vivo sono tra tutte le aziende che forse si sono avvicinate di più a questo obiettivo. Come non ricordate Vivo NEX S con la sua fotocamera dotata di carrellino a scomparsa, oppure l’Oppo Find X che invece nascondeva all’interno della scocca sia il sensore per il riconoscimento facciale 3D che tutto il comparto fotografico.

fotocamera a scorrimento

Xiaomi attraverso il suo funzionario Wang Teng Thomas ha fatto sapere che l’azienda prenderà in considerazione uno smartphone dotato di questo particolare sistema soltanto se gli utenti saranno interessati a tale tecnologia. Attualmente lo Xiaomi Mi MIX 3 è il dispositivo che va ufficialmente a rispondere a questi smartphone, ovviamente il sistema a scorrimento non è però automatizzato.

nemmeno il futuro Xiaomi Mi 9 sarà dotato di una tecnologia simile. pare infatti che il Notch inserito sarà a goccia, quindi molto piccolo e discreto, ma pur sempre presente. Il nuovo top di gamma sarà presentato durante il Mobile World Congress di Barcellona e dovrebbe essere accompagnato anche da una variante “Explorer Edition” che vanterà addirittura 4 fotocamere posteriori.

Commenti Facebook