Xiaomi al lavoro su uno smartphone Android Go?

Xiaomi al lavoro su uno smartphone Android Go?

Xiaomi tende nuovamente la mano a Google. Una mossa tutto sommato scontata, visto il mastodontico successo ottenuto da Mi A1, per inciso lo smartphone che, a conti fatti, ha fatto da contraltare alla propagazione di Android One, inveratasi poi al Mobile World Congress 2018 di Barcellona. Il produttore cinese pare adesso fortemente interessato alla commercializzazione di uno smartphone Android Go, dunque impreziosito ancora dai dettami “puri e nudi” del “robottino verde” ma, stavolta, espressamente congegnato per i mercati emergenti, in ossequio ad un prezzo di listino al ribasso riverberato da componentistiche hardware di fascia bassa.

Come segnalato da alcune indiscrezioni dell’ultima ora, Xiaomi dovrebbe presto ufficializzare una variante ad-hoc dell’attuale Redmi 5A, caratterizzata però da specifiche ritoccate verso il basso e un prezzo di listino attorno ai 100 euro. Anche qui, la strategia è plastificata sulla scorta di Mi A1. Il produttore cinese, infatti, presentò dapprincipio il suo terminale di fascia media conosciuto come Mi 5X, per poi ufficializzare nell’immediato prosieguo il modello Android Go, che riprende per inciso tutte le peculiarità hardware ed estetiche.

Nel caso dello smartphone Android Go di Xiaomi, potrebbe esser necessario un ritocco verso il basso delle componentistiche hardware. Specie se la musa ispiratrice sarà proprio Redmi 5A, dispositivo da 5 pollici HD caratterizzato dal processore Snapdragon 425 di Qualcomm, in coppia con 2 gigabyte di memoria RAM e 16GB di storage nativo. E, a conti fatti, dovrebbe esser proprio il quantitativo di RAM ad esser portato verso il basso, in ragione del fatto che il valore di 1GB ha finora da sempre contraddistinto tutte le proposte targate Android Go.

Android Go è stato protagonista indiscusso del Mobile World Congress 2018 di Barcellona. Si tratta, per i meno esperti, di una versione stock di Android, progettata per funzionare senza troppi fronzoli e compromessi su dispositivi di fascia bassa, anche grazie alle applicazioni Go realizzate nell’ultimo periodo da Google e impreziosite da una certa leggerezza.

Staremo a vedere, ma siamo certi a questo punto che lo smartphone Android Go di Xiaomi sia vicinissimo al suo debutto commerciale. E chissà che non possa ereditare lo stesso successo raggranellato da Mi A1.

Leggendo rapidamente gli elementi di spicco della scheda tecnica Xiaomi Redmi 5A è subito evidente che si tratti di un dispositivo entry-level con Sistema Operativo…

FONTE: GizChina