Xbox: arriva il supporto ai mouse su Chromium

Xbox: arriva il supporto ai mouse su Chromium

Microsoft ha comunicato l’arrivo di una nuova feature per gli utenti Xbox iscritti al programma Alpha Skip Ahead che hanno scaricato la build “XB_FLT_2108CO\21366.1501.210421-2200”.

La novità in questione era particolarmente richiesta già da anni e riguarda l’implementazione del supporto ai mouse per la navigazione sul browser, che in questo caso è Edge Chromium, quest’ultimo in fase di testing già da qualche tempo.

Per la navigazione è supportato sia il mouse cablato che quello wireless e se fino ad oggi il browser sembrava piuttosto secondario, come svelato dai tester, Edge Chromium si distingue da tutti quelli visto nel mercato console, proponendo un supporto completo alle web app.

Edge supporta molte delle funzioni presenti già su PC, come la sincronizzazione dei dati, le app, le estensioni, la cattura dello schermo, la modalità lettura e i parametri necessari all’esecuzione dello streaming da browser. Le uniche limitazioni, le medesime che già limitavano il vecchio Edge su Xbox, è l’assenza del supporto a mouse e tastiera, assente in questa fase di testing di Edge Chromium.

Chromium è un browser open-source da cui Google ha sviluppato il suo rinominato e ben più fortunato (di Edge) Chrome.

A differenza della precedente incarnazione originale di Edge, che si basava su EdgeHTML, ed era sviluppato per integrarsi esclusivamente sul sistema operativo Windows 10, questa nuova versione su base Chromium adesso è compatibile anche con Windows 8.x, Windows 7, macOS, Android e iOS, mentre una versione appositamente per Linux arriverà molto più avanti.

Il nuovo Edge adotta molte caratteristiche estetiche di Chrome, tuttavia ne eredita anche le prestazioni in termini di velocità e funzionamento generali, mentre è pienamente supportato lo streaming di Netflix a 4K anche da browser.

Edge inoltre non è più dipendente dal sistema operativo, di conseguenza l’aggiornamento non sarà obbligatorio al momento dell’installazione di un nuovo update per Windows. Gli aggiornamenti per il browser adesso avranno cadenza semestrale, in linea con quanto già accade con Chrome.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.