Recensione Woolnut MacBook Air 13 Cover

Recensione Woolnut MacBook Air 13 Cover

Dopo aver provato la sleeve case di Harber London, anche Woolnut ha deciso di fornirci la sua proposta che appare per alcuni aspetti molto simile al precedente prodotto, ma per altri profondamente diverso, ma si sa, su questo tipo di accessori sono i dettagli a fare la differenza. L’azienda ha dimostrato parecchia cura, non solo nell’assemblaggio della cover, ma anche nell’intera esperienza di unboxing. Si parte infatti con una sottile pellicola di carta simile a quella utilizzata nei giornali quotidiani, mantenuta da un adesivo che raffigura il logo Woolnut. Una volta spacchettata ecco subito l’accessorio in tutto il suo splendore, protetto da una “gabbia” in cartone molto resistente. All’interno della confezione non troverete altro, anche perché effettivamente non penso si possa realmente parlare di confezione. In ogni caso, adiamo ora a vedere nel dettaglio tutte le caratteristiche di questa Woolnut MacBook Air 13 Cover.

confezione
confezione

Design e Materiali

Partiamo col dire che il prodotto in nostro possesso è esclusivamente compatibile con il MacBook Air da 13 pollici, ma all’interno dello store ufficiale potrete trovare ulteriori modelli compatibili con il vostro dispositivo personale, ma tutto ciò verrà approfondito quando daremo le conclusioni a fine recensione. Cerchiamo ora di focalizzarci su questa “manica” in colore nero di Woolnut, che appunto l’azienda decide di sviluppare per un utilizzo in verticale anziché orizzontale. In sostanza, il taglio che consente l’inserimento del Device si trova sul lato più corto superiore, visto che la cover è stata concepita proprio per essere utilizzata con questa inclinazione. Ne da un’ulteriore conferma anche il logo dell’azienda posto in basso e leggermente incavato nella pelle. Visto che ne abbiamo appena parlato, non possiamo che soffermarci sull’aspetto cardine dell’intero prodotto, ovvero i materiali utilizzati. Woolnut è sicuramente famosa proprio per questa caratteristica, ovvero la continua ricerca del materiale più elegante e sicuramente di qualità. La scelta non poteva che ricadere proprio sulla pelle per tutta la superficie. All’interno invece troviamo il solito feltro morbido, interrotto da una piccola targhetta che evidenzia ancora una volta il brand, cucita senza lasciare alcuna traccia all’esterno. A differenza della Sleeve Case di Harber London qui per tutto il profilo viene messo in evidenza proprio tale materiale interno circondato ovviamente da una cucitura resistente, capace di restituire un senso di sicurezza molto elevato.

Nei primi giorni di utilizzo però questa cucitura appare forse un po’ troppo stretta, visto che il Mac fa qualche fatica ad entrare ed uscire, situazione forse dovuta dal fatto che la pelle ha comunque bisogno di tempo per adattarsi e da qui possiamo perciò notare l’effettiva qualità del materiale. Un’altra considerazione da fare riguarda invece il rivestimento. Questo modello infatti sembrerebbe non includere tutta la macchina, ma lascia qualche centimetro scoperto, il che mi è sembrato molto strano visto che la stessa azienda ci ha fornito anche la cover compatibile con il MacBook Air da 11 pollici che invece viene ricoperto interamente. Non mi sento comunque di cambiare la mia opinione più che positiva per questo piccolo dettaglio. Grazie alla pelle potremo far riferimento alla suddetta Woolnut MacBook Air 13 Cover per molto tempo, visto che come sempre amo ribadire, il vero vantaggio di optare per un acquisto del genere è la consapevolezza di un invecchiamento in grado di migliorare ancora di più l’esperienza di utilizzo.

 

Conclusioni

Non penso ci sia altro da dire visto che si tratta del modello più semplice che Woolnut offre all’interno del proprio store. Proprio come detto in precedenza infatti lo stesso stile utilizzato per questa cover compatibile con il MacBook Air da 13 pollici lo ritroviamo anche con gli accessori sviluppati appositamente per MacBook 12, Pro Retina da 13 e 15 pollici 2012-2015 e i Pro da 13 e 15 pollici 2016-2017. I colori disponibili sono sostanzialmente due: Nero e Cognac. Per chi fosse interessato a proteggere il proprio iPhone 7/7 Plus o 8/8 Plus, ricordiamo che sul sito potrete trovare anche delle cover compatibili con i suddetti smartphone. Tornando sul prodotto di cui abbiamo appena parlato, posso esprimermi rassicurando tutti i coloro che sono intenzionati all’acquisto invitandoli a procedere con estrema tranquillità, ovviamente solo se siete disposti a spendere la cifra di 85,00€ richiesta appunto dall’azienda, che tutto sommato si allinea perfettamente al mercato di sua competenza. Potete visionare il prodotto cliccando su questo link.

Commenti Facebook

Pagella Recensione

Valutazione

Design

Protezione

Materiali e costruzioni

Conclusioni

4

Anche Woolnut è riuscita a creare un'ottima cover compatibile con tutti i modelli di MacBook, sfruttando uno dei materiali più eleganti e duraturi al mondo: la pelle. La scelta di optare per un design verticale convince, poiché crea un elemento distintivo rispetto a molti altri brand che potrebbero effettivamente confondersi tra loro. Ottimo l'assemblaggio e lato estetico più che promosso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.