Un nuovo brevetto suggerisce Surface Andromeda con 3 display

Un nuovo brevetto suggerisce Surface Andromeda con 3 display

Nuovo mese e nuovo immancabile brevetto che vede protagonista il tanto discusso e atteso Surface Phone, meglio conosciuto come “Project Andromeda”.

In questo caso siamo in presenza di un brevetto pubblicato dall’USPTO il 10 Maggio scorso, quindi assai recente, che vede protagonista un dispositivo Microsoft con tre display integrati. Il terzo display infatti sarebbe posizionato sulla cerniera del dispositivo ripiegabile e sarebbe costituito da un’unità molto sottile e stretta collocata tra i due schermi principali che da sempre costituiscono un tratto distintivo di tutti i brevetti finora pubblicati relativi a Project Andromeda. Questo terzo schermo avrebbe funzionalità chiaramente più ridotte rispetto agli altri con funzioni di supporto ad uno o ad entrambi i display principali.

A seconda infatti di come è posizionata la cerniera del device si attiverebbe quindi questo terzo schermo mostrando informazioni o contenuti relativi all’uno o all’altro display di cui potrebbe costituire una possibile estensione. Ancora, su questo display secondario potrebbero apparire informazioni aggiuntive per l’utente a seconda di quanto visualizzato su uno dei due schermi principali.

Quest’ultimo brevetto, la cui pubblicazione risale a pochi giorni fa, segue i numerosi precedenti che hanno visto al centro il futuro “Surface Andromeda”, a suggerire come nei laboratori di Redmond siano allo studio più soluzioni per quanto riguarda il comparto display del prossimo dispositivo “mobile” di casa Microsoft.

A tal proposito ultimi in ordine di tempo sono stati i brevetti sull’implementazione di un display con pannello flessibile o ripiegabile in più sezioni, richiamando vagamente quanto ipotizzato da Samsung per la prossima generazione di smartphone Galaxy X il cui esordio sarebbe fissato tra la fine di quest’anno e inizio del 2019.

Nonostante non ci siano ancora informazioni sicure su una possibile presentazione di Project Andromeda, i numerosi rumors in merito tendono a collocare il lancio del device Microsoft già nel corso di quest’anno, probabilmente durante il prossimo Autunno.

FONTE