Twitch: il meglio del 2020

Nei giorni scorsi vi abbiamo proposto la lista degli influencer italiani più popolari della piattaforma grazie agli Oscar di Twitch 2020, ma in questo nuovo articolo realizzato grazie al supporto della stessa nota stampa, si parlerà di quelli che sono stati gli eventi più importanti di questo 2020 che hanno visto al centro dell’attenzione la piattaforma streaming omonima.

Quello che ci stiamo per lasciare alle spalle è stato sicuramente un anno complicato e difficile per tutti: siamo stati costretti a restare separati per molto tempo, ma abbiamo trovato nuovi modi per stare insieme. Twitch e gli streamer del servizio hanno giocato un ruolo da protagonisti in questo contesto, riunendo le community e accompagnando le persone durante un periodo senza precedenti.

La crescita del servizio di live streaming nel periodo di quarantena forzata è stato incredibile: ad oggi su Twitch 2 milioni di persone interagiscono dal vivo in ogni momento. Inoltre, ha una media di 26,5 milioni di spettatori al giorno!

A rendersi protagonisti sono stati gli streamer, che hanno proposto i contenuti più disparati che vanno oltre il mondo del gaming: dall’arte al cinema, dallo sport alla musica, il servizio ha proposto una grande varietà di spunti adatti ad incontrare ii gusti di un pubblico sempre più vasto. Twitch è il posto ideale dove poter dare sfogo alle proprie passioni, condividendole con i propri fan.

Ecco di seguito i principali momenti che hanno infiammato Twitch in questi 12 mesi:

Gennaio – in occasione del Fifa Toty 2020 (la premiazione annuale di FIFA, grazie alla quale è possibile scoprire quali sono state le 11 carte giocatore migliori e più ambite di tutto l’anno su Ultimate) Zanoxvii è andato in live il 6 gennaio con un evento speciale che ha tenuto incollati al PC più di 31mila spettatori;

FebbraioJust Chatting diventa la categoria più seguita su Twitch con i canali di Homyatol e Dario Moccia tra i protagonisti principali. Il trend di crescita non si è ancora fermato…;

Marzo – grazie a Twitch Stream Aid, un evento globale di 12 ore che ha unito gaming e musica, sono stati raccolti 2 milioni di dollari per combattere il Covid-19. Sempre a marzo, diversi streamer italiani hanno organizzano un evento di raccolta fondi destinati alla Croce Rossa Italiana. Sono stati raccolti oltre 35 mila dollari.

Aprile – il famoso rapper Travis Scott entra a far parte della serie Icone in Fortnite e alcuni streamer hanno potuto accedere alla beta di Valorant. Entrambi gli eventi hanno avuto enorme risalto su Twitch, grazie soprattutto a Pow3rtv e Terenas;

Maggio – Fabio Rovazzi apre il suo canale Twitch riscuotendo sin da subito un enorme successo, anche grazie alle diverse celebrità italiane e internazionali ospitate durante le live;

Giugno – in occasione del Milano Pride 2020 vanno in scena su Twitch diversi spettacoli di Drag Queen. Sempre lo stesso mese, sul canale di MacheteTV va in onda una live di 12 ore per raccogliere fondi a supporto del settore musicale italiano, messo a dura prova dall’emergenza sanitaria causata dalla pandemia di Covid-19. L’iniziativa ha permesso di raccogliere più di 10 mila euro;

Luglio – Twitch annuncia la collaborazione con quattro delle più famose squadre di calcio al mondo: Juventus, Arsenal, Real Madrid e Paris Saint-Germain. A questi prestigiosi club si sono recentemente aggiunti anche Borussia Dortmund, Milan e Barcellona;

Agosto – aumenta la presenza di streamer donne, a dimostrazione che il gaming non è solo roba da uomini. In Italia, in particolare, tra i primi streamer a comparire su Twitch sono ragazze come Kurolily, Kroatomist, Kodomo, Kafkanya, solo per citarne alcune;

Settembre – Twitch lanca la funzionalità Watch Party che permette agli streamer di guardare assieme alle proprie community i programmi di Prime Video. Manuelito – Hell Raton crea l’evento Machete Aid – Manuelito and Friends Edition, una live Twitch per supportare l’iniziativa benefica di Mika “I Love Beirut” a sostegno delle persone colpite dall’esplosione che ha sconvolto Beirut e il Libano;

Ottobre – anche Fedez arriva su Twitch con il suo canale Zedef. Durante le live si lascia andare a chiacchiere a ruota libera con i suoi follower, oltre che a proporre il live streaming dei suoi videogiochi preferiti;

NovembreBryan Box, speaker di Radio 105, lancia sul suo canale Twitch The Box, il primo Late Show di intrattenimento dedicato ai personaggi del mondo del Gaming, degli eSports e del Web;

Dicembre – il Milan sbarca su Twitch, arricchendo il numero di club europei presenti sul servizio di live streaming. Durante il Fortnite Galactus Event, Pow3rtv realizza una live streaming incredibile seguita in contemporanea da oltre 67.000 spettatori.

Rispondi