Snapdragon 875: i primi benchmark sono incredibili

Snapdragon 875: i primi benchmark sono incredibili

Sono approdati online i primi presunti benchmark di Snapdragon 875, il nuovo processore top di gamma sviluppato da Qualcomm, la cui presentazione è attesa per il mese prossimo.

I primi benchmark sono approdati sulla piattaforma di AnTuTu e i risultati sono a dir poco straordinari e confermano le effettive potenzialità di un processore che andrà inevitabilmente a gettare le basi per la prossima generazione dei top di gamma.

Il punteggio prestazionale tocca quota 850mila punta, decisamente più alti rispetto a quelli registrati dallo Snapdragon 865 Plus, che raggiunge invece i 642.671 su Asus Rog Phone 3.

Rispetto alla generazione precedente, il balzo prestazionale con Snapdragon 875 sarà del 27% circa. Attualmente si tratta del processore più potente sul mercato, anche rispetto a quelle che sono state (e saranno) le nuove proposte dei concorrenti.

Il chip A14 di Apple, presente sui nuovi iPhone 12, vanta un punteggio del 564.899 su AnTuTu, mentre sale a quota 660.038 nella versione montata sui tablet iPad Air.

Ricordiamo che il 12 novembre arriverà da casa Samsung il nuovo Exynos 1080.

Questo nuovo SoC andrà a collocarsi nella fascia media e stando alle prime informazioni ottenute da Android Authority, a bordo sarà equipaggiato con i più recenti CPU core Cortex-A78 e la GPU Mali-G78.

Nell’ottica prestazionale possiamo aspettarci un processore dalle prestazioni vagamente simili, o leggermente sotto a quelle del futuro Snapdragon 875.

Rispondi