Scoppia il caso bendgate per iPhone 6 Plus che si piega pericolosamente nelle tasche!

Scoppia il caso bendgate per iPhone 6 Plus che si piega pericolosamente nelle tasche!

Tra le tante caratteristiche annunciate durante la presentazione dei nuovi iPhone, Apple non ha parlato della presenza di uno schermo flessibile, eppure in queste ore è scoppiato il cosiddetto caso bendgate per iPhone 6 Plus, con l’arrivo di diverse immagini e video che mostrano come il dispositivo si pieghi pericolosamente, dopo essere stato inserito in tasca per alcune ore.

Dopo la presentazione di iPhone 6 Plus, primo phablet di casa Apple, in molti si sono chiesti se, viste le dimensioni non indifferenti, il dispositivo fosse comunque comodo da utilizzare e sopratutto se fosse possibile riporlo nella tasca dei pantaloni o nella giacca come un normale smartphone. Il sito Unbox Therapy ha voluto così effettuare alcune prove, riscontrando che pur riuscendo ad inserirlo tranquillamente nelle tasche, in alcuni casi ne esce mal ridotto, piegato e danneggiato in modo permanente, come purtroppo confermato anche da diverse testimonianze di alcuni utenti:

Ieri ho lasciato il mio iPhone 6 Plus nella tasca frontale dei pantaloni. Ho guidato 4 ore per andare a un matrimonio e sono stato seduto per parecchio tempo, ma ho anche ballato diverse ore. Al mio ritorno, dopo aver guidando altre 4 ore verso casa, ho notato che il telefono era piegato. Avevo tenuto il mio nuovo iPhone 6 Plus 18 ore nelle mie tasche e quando, prima di andare a letto, ho preso il telefono, ho visto sul display un riflesso distorto ed osservando il dispositivo lateralmente l’ho visto piegato. Per caso è troppo sottile?” – utente dal forum di MacRumors


Non è il primo caso di rottura di un phablet per un caso simile, anzi le vittime di questo particolare problema sono nomi illustri come Samsung con il suo Galaxy S4 e Sony con Xperia Z1, ma ovviamente quando un problema simile avviene ad Apple, il richiamo mediatico è enorme, come dimostrato già in passato con il famoso caso “antennagate” che interessò iPhone 4 anni fa, ed il problema di ricezione delle sue antenne.

caso bendgate per iPhone 6 Plus

In rete ormai l’hashtag #bendgate ha già spopolato e diverse critiche sono state mosse ad Apple ed al suo iPhone 6 Plus, anche se per onore di cronaca, bisogna ricordare che i casi segnalati sono estremamente pochi e che per evitare qualsiasi tipo di problema, come su ogni altro phablet presente sul mercato, sarebbe sufficiente dotare il dispositivo di una sicura custodia rigida o meglio ancora, usare l’intelligenza e sfilare il dispositivo dai pantaloni prima di sedersi!