Sarà Huawei la prima a lanciare l’era degli smartphone pieghevoli?

Sarà Huawei la prima a lanciare l’era degli smartphone pieghevoli?

La battaglia verso l’era degli smartphone pieghevoli vedrà presto un nuovo contendente. Secondo quanto riportato infatti dalla testata ET News, Huawei avrebbe addirittura in programma il lancio commerciale di un nuovo dispositivo caratterizzato da un display da 8 pollici con tecnologia OLED. L’obiettivo del gigante di Shenzhen è presto detto: sfidare a campo aperto l’ormai chiacchieratissimo Galaxy X di Samsung, e per accondiscendere a ciò ci sarebbe tutta l’intenzione di ufficializzare il particolare terminale durante un evento stampa programmato a novembre.

Huawei vuol anticipare la concorrenza, insomma, facendo da vera e propria apripista nel particolare settore degli smartphone pieghevoli, che a detta dei bene informati dovrebbe veder definitivamente il proprio inverarsi a partire dal 2019.

Un indizio in tal senso giunge indirettamente da BOE, una società di produzione di pannelli contattata da Huawei per la produzione del suo primo smartphone pieghevole. La stessa casa, tiene a precisare la fonte in questione, sarebbe addirittura in contatto con altre due aziende esterne: la prima, considerata più certa, sarebbe Samsung Display, mentre l’altra dovrà esser ricercata tra Xiaomi e Oppo. La prima opzione sembra comunque assai più credibile, non fosse altro per la registrazione di un brevetto riguardante per l’appunto uno smartphone pieghevole. Settore evidentemente sempre più in auge a tal punto da diventare prerogativa portante delle strategie future dei vari produttori di dispositivi mobili.

Huawei potrebbe esser quindi la prima a tuffarsi nell’era degli smartphone pieghevoli, seguita a ruota da Samsung e Xiaomi e, chissà, anche LG. Ma non parlate di caratteristiche, sia tecniche che estetiche: per quello bisognerà ancora pazientare, così come dovrà esser necessariamente confermata la data di presentazione (novembre 2018), a nostro avviso al momento ottimistica.

FONTE: Android Authority