Samsung Galaxy S10 dice no alle cornici, la rivoluzione è alle porte

Samsung Galaxy S10 dice no alle cornici, la rivoluzione è alle porte

Gli smartphone sono diventati oggetti preziosissimi ed è impossibile riuscire a farne a meno. Basta guardare indietro di qualche anno e rendersi conti degli enormi passi in avanti fatti dalla tecnologia. Chi si sarebbe mai immaginato che saremmo arrivati a questo punto, ovvero riuscire ad avere in tasca smartphone con schermi anche di 6,3″ così piccoli. Qualche anno fa un prodotto del genere era considerato un tablet.

Un ulteriore salto in avanti sarà fatto a breve grazie a nuovi dispositivi che andranno a debellare completamente le cornici proponendo pannelli che raggiungeranno completamente ogni angolo del prodotto. Tra i primissimi a fare questo grande salto Samsung con il suo Galaxy S10.

Samsung Galaxy S10 è il device della rivoluzione

Samsung Galaxy S10

Samsung, ed ovviamente altri produttori di telefonia, stanno cercando in tutti i modi di sviluppare cellulari dotati di rapporto schermo/cornici quasi del 100%. Con Galaxy Note 9 i grandi passi in avanti sperati non dovrebbero arrivare, quindi dovremmo dire addio al lettore di impronte digitali a schermo ed il riconoscimento facciale 3D.

Ma per farsi perdonare Samsung Galaxy S10 dovrebbe essere favoloso. La casa starebbe finalizzando il tutto e se i test andranno come dovrebbero entro l’inizio del 2019 ci ritroveremo tra le mani un S10 spettacolare. Le cornici saranno cancellate, verrà proposto il sensore per il riconoscimento facciale 3D senza che il device abbia Notch ed ovviamente il lettore di impronte digitali sarà integrato all’interno dello schermo AMOLED.

Fonte | ITHome

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.