Samsung Galaxy S10 abbraccia la tecnologia di riconoscimento facciale “Dynamic Vision”

Samsung Galaxy S10 abbraccia la tecnologia di riconoscimento facciale “Dynamic Vision”

Quante sorprese aspettarsi dal futuro top gamma Samsung Galaxy S10? Ovviamente tantissime, talmente tante che Samsung stessa non riesce a contenersi e giorno dopo giorno non si può fare a meno di trovare qualcosa sui futuri device di punta del produttore. Oggi dalla rete sono emerse alcune domande di brevetto che lascerebbero intuire la presenza di un nuovo sistema di riconoscimento facciale avanzato.

nuovi sensori

Secondo i media stranieri Samsung ha richiesto la registrazione di un nuovo marchio per tre sensori all’ufficio di proprietà intellettuale coreano, vale a dire la “Dynamic Vision“, “Private Vision” e “Detect Vision“. Tutto questo sembra ricondurre quindi ad un sistema di riconoscimento facciale avanzato in grado di garantire diverse funzionalità avanzate. È stato riferito che i tre sensori Samsung lavoreranno insieme per garantire l’accuratezza e la sicurezza del riconoscimento facciale. Tra questi, la visione di rilevamento si concentrerà principalmente sul riconoscimento dei volti, mentre la visione privata consente agli utenti di proteggere determinati documenti e altre applicazioni che devono essere bloccati attraverso il riconoscimento facciale. La visione dinamica aiuta a migliorare il rilevamento dei volti e ne aumenta la sicurezza.

Tutti i nuovi Samsung Galaxy S10 disporranno di hardware avanzato, tuttavia la presenza di una doppia fotocamera frontale ed una tripla camera posteriore potrebbe essere garantita soltanto sul modello più avanzato. Restiamo in attesa di ulteriori segnalazioni.

Commenti Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.