Samsung Galaxy Book 2, il 2 in 1 con Windows 10 ottiene la certificazione FCC

Samsung Galaxy Book 2, il 2 in 1 con Windows 10 ottiene la certificazione FCC

Samsung pensa a contrastare il mercato dei 2 in 1 con il nuovo Samsung Galaxy Book 2 che dovrebbe competere in quella fascia di mercato, per ora dominata da Microsoft con il suo Surface Book.

Il Samsung Galaxy Book 2 è ormai prossimo al suo debutto vista anche la recente certificazione approvata dalla FCC americana. Il tablet arriverà in due versioni con numero di modello SM-W737 per il mercato statunitense e SM-W738 destinato ad altri mercati. Come spesso accade, l’elenco FCC non ci dice nulla di interessante sul dispositivo, tranne il confermare che sarà disponibile con la connettività LTE e il supporto alle reti Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac dual-band.

Samsung aveva lanciato il Galaxy Book lo scorso anno in due dimensioni: 10.6 e 12.0 pollici. Il tablet aveva a bordo molte funzionalità incentrate sulla produttività, tra cui il supporto ad S Pen e un’intera gamma di funzionalità ad essa associate come Air Command, Smart Select, Samsung Notes e altro ancora. Il Galaxy Book 2 si porterà dietro, senza dubbio, tutte le funzionalità incentrate sulla produttività del modello originale, insieme ad alcuni aggiornamenti degni di nota. Mentre gli attuali modelli di Galaxy Book hanno a bordo processori Intel di settima generazione, ci aspettiamo che il Galaxy Book 2 porti con se gli Intel di ottava. Oltre alla connettività menzionata prima, il tablet avrà installato Windows 10 in modalità S.

Non si sa ancora quando Samsung ha intenzione di far debuttare il Galaxy Book di seconda generazione, ma ci aspettiamo che questo avvenga a cavallo tra la fine dell’anno e l’inizio del nuovo 2019.

Fonte SmartPrice