Samsung conferma l’arrivo di nuovi smartphone pieghevoli

Samsung ha annunciato, durante la sua ultima conferenza per discutere dei risultati del trimestre 2022, che a quanto pare sono stati piuttosto impressionanti.

La società ha raggiunto ricavi e profitti record rispettivamente di 61,19 miliardi di dollari e 11,10 miliardi. Risultati che la società intende coltivare in futuro.

Inutile dire che gli attuali smartphone pieghevoli di Samsung avranno un ruolo importante in questa crescita e uno dei dirigenti Samsung ha anche confermato che l’azienda è impegnata nello sviluppo dei suoi prossimi telefoni pieghevoli.

Nuovi pieghevoli in arrivo nella seconda metà del 2022

Durante la sua call dove sono stati discussi gli utili del primo trimestre 2022, Kim Sung-koo, vicepresidente del settore mobile di Samsung, ha accennato ai prossimi smartphone pieghevoli, confermando che arriveranno nella seconda fase del 2022.

Ha anche aggiunto che Samsung sta cercando di rendere gli smartphone pieghevoli una “colonna principale accanto alla serie Galaxy S all’interno dei suoi prodotti”.

Una dichiarazione che evidenzia quanto Samsung creda molto negli smartphone pieghevoli e quanto siano importanti nella crescita per il proprio business.

Ad oggi, ad eccezione di Samsung, gli altri produttori che hanno investito nel mercato dei pieghevoli lo hanno fatto soprattutto per cavalcarne la popolarità nella fascia premium, tuttavia restano dei prodotti secondari. Al contrario Samsung, che sta invece coltivando questo ramo del settore mobile, apportando anche miglioramenti significativi in ogni release.

Ci sono state voci su un modello Galaxy Z Fold Lite più conveniente in cantiere. Tuttavia, da allora non si è materializzato nulla. L’aggiunta di più modelli alla gamma può aiutare Samsung a raggiungere il suo obiettivo finale con questi dispositivi

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa