Samsung annuncia una versione “mini” del suo miglior monitor 4K

Samsung ha annunciato una versione più piccola del suo monitor curvo da gaming Odyssey Neo: parliamo dell’Odyssey Neo G8.

L’Odyssey Neo G8 è un monitor da gaming da 32 pollici con la stessa curvatura 1000R dell‘Odyssey Neo G9 da $2,500, di dimensioni corrispondenti a 49″. La R sta per raggio e, rispetto alla curvatura 1800R e 1500R, entrambe comunissime nel mercato dei monitor curvi, Samsung è specializzata nella curvatura da 1000R che ha come particolarità quella di essere più tondeggiante: a confronto un monitor da 1800R sembra piatto. Il G8 è anche dotato di 2.000 nits come picco di luminosità e promette una qualità delle immagini ultra brillante con il suo pannello mini-LED Quantum.

La nota azienda sudcoreana non ha ancora rilasciato ufficialmente un prezzo di lancio o una data di uscita per l’Odyssey Neo G8, ma sta nel frattempo rilasciando alcune immagini ed altri dettagli. A parte la differenza di dimensioni, l’Odyssey Neo G8 ha un linguaggio di progettazione simile al G9, anche se la differenza chiave è che il G8 aumenta la risoluzione da QHD Plus a 4K. In particolare, Samsung sostiene che questo è il primo monitor 4K che supporterà una frequenza di aggiornamento pari a 240Hz ed un tempo di risposta di 1 ms.

Odyssey Neo G8
Il nuovo Odyssey Neo G8.

È anche compatibile con la tecnologia di sincronizzazione adattiva G-Sync di AMD Freesync Premium Pro e Nvidia, quindi a patto che la GPU sia abbastanza potente da spingere la risoluzione 4K a velocità di fotogrammi elevate si otterranno effetti strabilianti con il gaming.

Samsung ha scelto di condividere questa notizia poco prima degli annunci all’annuale CES 2022, anche se dovremo aspettare fino a dopo la fiera per saperne di più sull’Odyssey Neo G8, soprattutto per un fissaggio di prezzo e disponibilità. Fino ad allora, Samsung continuerà a premere soprattutto sul suo altro monitor: il Samsung Smart M8. 

Fonte

Leggi anche:

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa

h1, h2, h3, h4, h5, h6 { font-family: 'Roboto', sans-serif; color: #81D743; font-weight: 400; margin: 6px 0; }