Samsug Galaxy S10: la beta di Android 10 si avvicina

Samsug Galaxy S10: la beta di Android 10 si avvicina

Samsung ha annunciato ufficialmente che la famiglia dei nuovi Galaxy S10, S10+ e S10e riceverà a breve la prima beta del sistema operativo Android 10, accompagnata in questo caso anche dalla versione preliminare della nuova interfaccia One UI 2, basata appunto sul nuovo OS di Google.

L’annuncio è stato diffuso grazie alla pubblicazione di una nuova immagine sul forum ufficiale della community coreana, che al momento non presenta alcun riferimento all’arrivo della beta di Android 10 sul Samsung Galaxy S10 5G. E’ probabile che l’azienda voglia prima dare priorità ai tre esemplari principali, seguendo sia l’ordine di uscita che di diffusione sul mercato.

La data comunque non è stata ancora resa nota, ma secondo le indiscrezioni la beta di Android 10 dovrebbe fare capolino sui device della famiglia Galaxy entro la fine di Ottobre. La stessa Samsung in passato aveva confermato che i tempi sarebbero stati più ridotti rispetto al passato.

Ecco le novità che apporta Android 10:

  • Supporto nativo per telefoni pieghevoli
  • Personalizzazioni dell’interfaccia utente nuove e migliorate con temi, icone e caratteri variabili (in Android Stock)
  • Consente agli utenti di controllare quando le app hanno il permesso di vedere la loro posizione: mai, solo quando l’app è in uso (in esecuzione) o sempre (quando è in background).
  • Nuove autorizzazioni per accedere a foto di sfondo, video e file audio
  • Registratore schermo integrato
  • Le app in background non possono più saltare in primo piano.
  • Miglioramento della privacy: accesso limitato a identificatori di dispositivi non resettabili
  • Condivisione di scorciatoie, che consentono di condividere direttamente contenuti con un contatto
  • Pannello delle impostazioni mobili, che consente di modificare le impostazioni di sistema direttamente dalle app
  • Formato di profondità dinamica per le foto, che consente di cambiare la sfocatura dello sfondo dopo aver scattato una foto
  • Supporto per il codec video AV1, il formato video HDR10+ e il codec audio Opus
  • Un’API MIDI nativa, che consente l’interazione con i controller di musica
  • Migliore supporto per l’autenticazione biometrica nelle app
  • Supporto per il protocollo di sicurezza Wi-Fi, WPA3.
Commenti Facebook