Recensione Razer Naga Trinity – Il primo mouse da gaming modulare

Recensione Razer Naga Trinity – Il primo mouse da gaming modulare

Oggi vi proponiamo la recensione del mouse Razer Naga Trinity, il primo mouse da gaming modulare adatto a tutti i tipi di gamer ed un enorme varietà di videogiochi.

PACKAGING

La confezione è stata realizzata nel pieno stile Razer: la parte frontale e quella posteriore in nero, mentre quelle laterali del classico verde che contraddistingue tutti i prodotti firmati Razer. Nella parte anteriore troviamo la foto del mouse, con delle bellissime rifiniture lucide, mentre dietro troviamo le caratteristiche principali del mouse.
Una volta aperta la scatola ci troviamo davanti un cartoncino nero, che contiene il mouse e gli altri due moduli, di cui parleremo più avanti.
Sebbene la confenzione sembri minimale, posso assicurarvi che risulta molto comoda per tenere sempre a portata di mano i moduli da scambiare per qualsiasi evenienza.

Razer Naga Trinity

 

ERGONOMIA E UTILIZZO

A livello ergonomico il mouse risulta come una versione leggermente migliorata del Naga modello 2014: a destra presenta un rilievo in gomma per assicurare un grip sempre saldo anche nei momenti più concitati mentre le dimensioni lo rendono molto comodo per chi utilizza un palm o un claw grip, risultando forse un po’ scomodo per chi predilige l’uso del fingertip.
Il mouse presenta inoltre una leggera bombatura, che a seconda della grandezza della mano può risultare scomoda, specialmente nei primi utilizzi.
Il sensore è l’avanzatissimo Razer 5G, che ci permette di arrivare fino a 16000 DPI reali, con un IPS (pollici al secondo) pari a 450 e un accelerazione di 50G.
Questo, anche grazie al polling rate di 1000Hz, rende il device molto preciso nei movimenti, rispondendo in maniera ottimale sia con bassi che con alti DPI.
Ottimo inoltre anche cavo che oltre ad assicurare una resistenza massima, grazie alla morbidezza, rende il mouse l’ideale per chi gioca in spazi ristretti che potrebbero renderne difficoltoso l’utilizzo.

TASTI SUPPLEMENTARI

Passiamo subito a parlare del punto forte del Naga Trinity, i tasti: questo mouse infatti, oltre ai 7 tasti di base presenti nel corpo del mouse, permette di scambiare fra loro 3 moduli laterali, preparati per soddisfare ogni tipo di gamer. Abbiamo un modulo con i due tasti laterali, ideali per i giochi dove non necessitiamo di molti comandi come per esempio gli FPS classici, un modulo con 7 tasti aggiuntivi predisposti a cerchio pensato per chi gioca ai MOBA ed infine, un ultimo modulo con addirittura 12 tasti aggiuntivi, ideale per chi gioca MMO dove sono presenti un alto numero di skill e combo.
Questa caratteristica lo rende probabilmente uno dei mouse più versatili attualmente sul mercato.
I tasti sono tutti meccanici, come già presenti in altri mouse della Razer.

SOFTWARE

Il software utilizzato è il Razer Synapse 3, software giù utilizzato per altri dispositivi firmati Razer, che permette la personalizzazione di tutti i tasti del mouse, compresi quelli dei moduli.
Questo vuol dire che possiamo memorizzare dei comandi unici a seconda del tipo di modulo agganciato al mouse, molto comodo in caso si abbia la necessità di cambiare velocemente un modulo con un altro.
Il software permette non solo di configurare i tasti dei moduli, ma anche tutti gli altri tasti “base”(compresi il tasto sinistro e il tasto destro!) del mouse, permettendo di creare una serie enorme di comandi utili per ogni tipo di situazione.
Il software permette inoltre di regolare l’illuminazione, scegliendo i colori (tra 16,8 milioni) ed eventuali effetti che vogliamo aggiungere.

Razer Naga Trinity

SPECIFICHE TECNICHE

  • Sensore ottico 5G Razer da 16 000 DPI
  • Fino a 450 pollici al secondo (IPS)
  • Accelerazione di 50 G
  • 3 pannelli laterali intercambiabili con configurazioni a 2, 7 e 12 pulsanti
  • Fino a 19 pulsanti Hyperesponse programmabili indipendentemente
  • Tasti meccanici tipo RazerTM
  • Rotellina del mouse comprensiva di tilt destro e sinistro
  • Design per destrorsi con grip migliorato
  • Illuminazione Razer ChromaTM con 16,8 milioni di opzioni colore personalizzabili
  • Ultrapolling 1 000 Hz
  • Compatibile con Razer Synapse 3
  • Dimensioni119 mm(lunghezza) 74 mm(larghezza) 43 mm (altezza)
  • Peso approssimativo 120 g

GIUDIZIO FINALE

Questo, come detto in precedenza, è uno dei mouse più versatili sul mercato che grazie ai moduli si può trasformare in praticamente 3 mouse diversi.
L’utilizzo, dopo i primi tempi in cui comunque bisogna abituarsi alla particolare forma bombata, risulta molto piacevole, sia utilizzato per gaming che per uso d’ufficio, essendo molto leggero nei movimenti e non affaticando la mano anche per sessioni molto lunghe.
Il prezzo di listino è di circa 110€, sicuramente un costo importante che rende il mouse non alla portata di tutti ma altrettanto sicuramente è difficile trovare un altro dispositivo di tale qualità ad un prezzo inferiore.

Va poi considerato che acquistando questo Razer Naga Trinity sarete al sicuro non sono con l’utilizzo dei giochi già disponibili sul mercato ma anche con l’arrivo di nuove tipologie di gaming che, proprio grazie alla modularità del dispositivo, consentirà di giocare senza dover acquistare in futuro un nuovo mouse, andando così nel tempo ad assorbire la spesa dell’acquisto.

Recensione realizzata da Davide Rocchi

Pagella Recensione

Valutazione

PACKAGING

ERGONOMIA E UTILIZZO

SOFTWARE

Conclusioni

5