PlayStation 5: problemi con l’HDR e l’SDR

PlayStation 5: problemi con l’HDR e l’SDR

E’ attraverso le pagine di Resetera che riprende forma un problema che Digital Foundry aveva già scoperto e menzionato in una precedente analisi di PlayStation 5: la console avrebbe dei problemi nella resa dei colori nei titoli SDR.

Grazie agli screen messi a confronto su Twitter, Demon’s Souls su di un pannello OLED e su di un LCD, emerge che disabilitando l’HDR sulla console next-gen, la resa dello SDR viene minata da alcune distorsioni nel nero e la brillantezza dei colori.

PS5 non visualizza correttamente i contenuti SDR originali, purtroppo. Lo fa di sicuro con i titoli in retrocompatibilità con le versioni precedenti. Potrebbe portare a “black crush” o ad altri cambiamenti nella riproduzione del colore o del tono del gioco. Non è così drammatico, ma se acquisisci un’immagine SDR su una PlayStation 4 Pro e la confronti con una in SDR su PS5 dello stesso gioco, ci sono differenze veramente negative, impossibili da non notare.

John Linneman, una delle firme di Digital Foundry, è intervenuto sulla questione ribadendo che l’output in SDR di PlayStation 5 sia affetto da problemi che compromettono le performance visive dei titoli, in particolare di quelli retrocomaptibili. Linneman sottolinea che la resa su certe titoli sia talmente compromessa da risultare addirittura peggiore delle versioniin esecizione su PlayStation 4 e Xbox.

Al momento l’unica soluzione per risolvere questo problema potrebbe essere un nuovo aggiornamento firmware di Sony volto a sistemare l’erogazione del segnale SDR.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.