OnePlus Buds Pro: in arrivo a Settembre

OnePlus Buds Pro: in arrivo a Settembre

In arrivo il primo Settembre i nuovi OnePlus Buds Pro al prezzo di 150$: ecco ciò che sappiamo fino ad ora.

Oneplus ha oggi annunciato il suo terzo set di auricolari wireless, parliamo dei nuovi Oneplus Buds Pro. Soprannominati dalla stessa azienda “il dispositivo di ascolto più avanzato”, i nuovi auricolari saranno messi in commercio assieme al nuovissimo smartphone Nord 2. Saranno in vendita inizialmente solo negli Stati Uniti e in Canada il 1º settembre, ad un prezzo di 149.99$ e saranno disponibili in bianco o nero opaco.

La forma degli auricolari è molto simile a quella degli AirPods, anche se gli auricolari di OnePlus sono dotati di un corpo cromato lucido dal design molto accattivante. Dopo la situazione imbarazzante dello scorso anno al confine americano dove erroneamente erano stati confiscati “AirPods contraffatti” (si trattava in realtà dei OnePlus Buds decisamente identici alla controparte Apple), l’azienda ha avuto buone ragioni per optare per un design visivamente più distinto e differenziato.

Gli auricolari OnePlus Buds Pro hanno una caratteristica che l’azienda descrive come “cancellazione del rumore intelligente ed adattiva”, il che significa che potrà regolarsi automaticamente in base alle condizioni ambientali. “Ogni auricolare è dotato di una configurazione a tre microfoni che filtra attivamente i livelli di rumore fino a 40dB necessari per offrire un’esperienza di ascolto molto più confortevole e personalizzata, rispetto ai sistemi ANC convenzionali con livelli fissi di cancellazione del rumore,” la società ha dichiarato nel suo comunicato stampa. Gli auricolari supportano anche l’audio Dolby Atmos.

La versione nera degli auricolari.

OnePlus punta alla resistenza come altra caratteristica peculiare, difatti gli auricolari Oneplus Buds Pro sono in grado di restituire all’utente ben 38 ore di utilizzo (se ovviamente includiamo la carica del case). Con un’unica carica, si avranno cinque ore con l’ANC abilitato e ben sette ore senza: numeri che sono perfettamente in linea con la concorrenza, posizionandosi su una media decisamente buona. Il dispositivo è anche dotato di una ricarica veloce, elemento che per questa fascia di prezzo non esiste nei modelli sviluppati dalla concorrenza: in questo l’azienda ha puntato molto in alto.

Gli auricolari supportano anche la ricarica cablata Warp Charge, punto peculiare dell’azienda. Con una ricarica di 10 minuti è possibile effettuare 10 ore di ascolto. Sempre dal comunicato stampa dell’azienda emerge che gli auricolari possono anche essere ricaricati con un qualsiasi caricabatterie wireless Qi. Gli auricolari sono dotati di Bluetooth 5.2 e sono dotate anche di una “gaming mode”, già presentata nei modelli precedenti.

 

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.