OnePlus 8 potrebbe supportare la ricarica wireless

OnePlus 8 potrebbe supportare la ricarica wireless

I fan di OnePlus conoscono bene la posizione dell’azienda per quanto riguarda la ricarica wireless. Lo stesso Pete Lau, CEO della compagnia cinese, ha più volte condiviso la propria opinione su questo tipo di ricarica, considerata di gran lunga inferiore rispetto a ciò che può offrire la ricarica cablata. Sebbene all’epoca questo aspetto potesse valere per la società cinese, Xiaomi ha in seguito rilasciato il Mi 9 con un pad di ricarica wireless da 20 W, la stessa offerta dalla ricarica Dash di OnePlus. Ora, tutto potrebbe cambiare in quanto la società cinese avrebbe ufficialmente aderito al Wireless Power Consortium, suggerendo che OnePlus 8 potrebbe supportare la ricarica wireless.

OnePlus 8 sarà il primo smartphone dell’azienda con ricarica wireless

La scelta dell’azienda cinese di passare alla ricarica wireless, dopo anni di riluttanza, potrebbe essere scaturita dopo la registrazione di OPPO, società che ha profondamente influenzato il dipartimento di progettazione di OnePlus, presso il Wireless Power Consortium. Quanto affermato oggi non dimostra nulla con certezza. L’unico dispositivo OPPO che supporta la ricarica wireless è, al momento, un prototipo che è stato messo svelato nel giorno dell’innovazione dell’azienda lo scorso dicembre. Questo dispositivo includeva, tra l’altro, una fotocamera selfie integrata nel display e supporto per la ricarica rapida wireless da 30 W, più veloce di quella del Huawei Mate 30 Pro.

oneplus 8

OPPO e OnePlus sono note per condividere le proprie risorse, il che può dare ulteriore credito all’affermazione che il prossimo OnePlus 8 potrebbe integrare la ricarica wireless. È anche possibile che la ricarica wireless possa essere destinata ad un altro dispositivo o addirittura ad un accessorio. Tuttavia, le numerose voci a favore di uno smartphone con ricarica wireless stanno sicuramente facendo gola ai fan dell’azienda.

Al momento le informazioni su ciò che OnePlus 8 potrebbe offrire sono ancora troppo incerte. Abbiamo già visto una serie di rendering trapelati nelle scorse settimana che hanno suggerito l’implementazione di un display AMOLED con frequenza di aggiornamento a 120 Hz. È anche probabile che il dispositivo sarà rilasciato con supporto per il 5G Ultra WideBand. Infine, abbiamo anche riportato i primi leak su OnePlus X, il primo smartphone di fascia media dell’azienda.

Fonte: XDA-Developers

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.