Anche Galaxy Note 7 ha una modalità notte simile ad iPhone

Anche Galaxy Note 7 ha una modalità notte simile ad iPhone

Galaxy Note 7 dispone di una feature che non è stata menzionata all’interno dell’evento espositivo tenutosi a New York lo scorso martedì, ma che abbiamo rinvenuto tra le nuove opzioni del terminale, il quale dispone ora di una dark mode del tutto simile a quella già vista sui device della linea di prodotti Apple iPhone.

Note 7 integra una funzione di filtro Blue Screen all’interno del menu delle Impostazioni del Display e che ritroviamo tale e quale anche all’interno del menu delle azioni rapide, segno questo che Samsung si aspetta un suo frequente utilizzo. Dopo aver, quindi, visto come sia possibile intervenire nella variazione del livello di risoluzione d’uscita a tutto vantaggio della durata della batteria, torniamo quindi a parlare di nuove feature display Note 7 che non è personalizzabile al pari delle applicazioni di terze parti ma che consente di ottenere un sensibile risparmio della batteria ed un minor affaticamento visivo rispetto alla modalità standard. Una funzione che ritroveremo anche a livello di sistema con il prossimo release update di Android 7.0 Nougat che, come abbiamo potuto precedentemente constatare, otterrà un analogo supporto filtro per  il blu chiaro.
Sebbene l’interesse mostrato da Google e Samsung sia più che positivo, c’è da dire che Apple in tal senso ha anticipato i tempi concedendo una funzione, almeno per ora, decisamente più completa e funzionale tramite la Night Mode che, contrariamente al filtro blu, non provoca disturbi del sonno ed affaticamenti visivi. Una funzione software che potremmo vedere a bordo degli ultimi Galaxy Note 7 con un successivo aggiornamento di sistema.
E voi utilizzerete la nuova funzione? Che cosa ne pensate?

VIA