Nintendo Switch e la strana moda di leccare le cartucce per scoprirne il sapore

Nintendo Switch e la strana moda di leccare le cartucce per scoprirne il sapore

L’universo videoludico è uno dei settori più soggetti alle mode del momento, tuttavia quella che sta circolando in questi giorni sulla nuovissima console ibrida Nintendo Switch è a dir poco singolare: alcuni utenti si stanno divertendo a leccare le cartucce per scoprirne il sapore.

Il motivo di cotanta bizzarria è forse il “Benzoato di Denatonio” la sostanza utilizzata dal colosso nipponico come deterrente proprio per evitare che i più piccoli possano essere tentati ad ingerire una cartuccia: il suo sapore è terribilmente amaro e disgustoso. Non per nulla la stessa sostanza viene utilizzata negli speciali smalti per unghie per combattere l’onicofagia.

Naturalmente è una sostanza del tutto innocua a piccole dosi, caratterizzata da un grado di amarezza che fa tranquillamente declinare l’invito di un secondo “assaggio”: un discreto numero di utenti, scoperta la peculiarità delle cartucce di Switch, ha cominciato a testarne il sapore, affermando che l’amaro rimane in bocca anche dopo il traumatico impatto.

Tuttavia la sostanza non funziona con gli animali domestici: secondo quanto dimostrano alcune foto pubblicate da AllGamesBeta, una cartuccia di 1-2 Switch è stata masticata da un simpatico e pestifero cagnolino. Per questo consigliamo caldamente di tenere le cartucce alla larga dalla portata dei propri amici pelosi, poiché potrebbero ingerirle accidentalmente e incappare in gravi problemi di salute.

Infine, sebbene si tratti di una sostanza atossica, si può certamente dire che dopo aver speso la bellezza di oltre 300 euro per l’acquisto della nuova console, oltre alle relative spese per portare a casa i primi titoli disponibili, probabilmente sarebbe più divertente inserire la cartuccia nell’apposita console e cominciare a giocare!

Tutti i dettagli della nuova Nintendo Switch sono disponibili al seguente link.