Google pronta a presentare le funzioni di Android O al prossimo Google I/O

Google pronta a presentare le funzioni di Android O al prossimo Google I/O

Secondo VentureBeat, fonte molto vicina a Google, il colosso americano starebbe lavorando sulla più recente versione di Android a partire dal rilascio di Google Pixel in ottobre ed in particolar modo sulle nuove caratteristiche che saranno introdotte nella versione di Android O. La fonte sostiene inoltre che il prossimo Google I/O, che si terrà dal 17 al 19 maggio, sarà l’occasione per Google per mostrare quanto di buono fatto sulla nuova versione Android.

Le nuove caratteristiche dovrebbero migliorare l’esperienza d’uso e ridurre il gap con iOS, che al momento risulterebbero spesso più immediate. Parlando in termini pratici dovremmo poter vedere la funzionalità Copy Less e dovrebbe migliorare il processo di copia e incolla tra un’applicazione e un’altra grazie a suggerimenti prodotti dall’intelligenza artificiale. Un’altra funzionalità dovrebbe permettere ad Android O di riconoscere i collegamenti come intelligenti: i numeri di telefono potrebbero aprire la composizione numerica, gli indirizzi le mappe e le date sul calendario potrebbero essere rapidamente aggiunte da una e-mail. Per finire verranno introdotte nuove gesture a schermo (anche se potrebbero essere introdotte in fasi successive al rilascio finale) che permetterebbero l’apertura di applicazioni. Ad esempio disegnando una si potrebbe aprire il calendario.

Questo è quanto emerso fino ad ora, da qui a maggio sicuramente aggiungeremo ulteriori informazioni sul nuovo Android O, pertanto continuate a seguirci.