Nintendo Switch: come accedere agli eShop stranieri [GUIDA]

Nintendo Switch rappresenta la prima console ibrida della storia, ma anche la prima console di Nintendo che si apre in via definitiva all’utilizzo di software proveniente da altre regioni. Il Nintendo DS in passato era già Region Free, tuttavia dai primi test emersi in rete pare che Nintendo Switch disponga anche di una funzionalità multi-account che permette di avere a propria disposizione più profili con regioni differenti, incluso quello giapponese, da cui acquistare titoli che magari in occidente non arrivano per motivi di scarso successo.

Il procedimento per accedere a questi vari Nintendo eShop è davvero basilare e inoltre il tutto avviene nella piena legalità.

Creare un nuovo Nintendo Account

La prima cosa da fare è creare un nuovo Nintendo Account immettendo la regione del Nintendo eShop a cui si desidera accedere. Nel nostro caso, per l’esempio di questa guida il nostro riferimento sarà lo store giapponese, quindi scegliete il “Giappone” come regione di riferimento. Fatto ciò recatevi al sito My Nintendo e cliccate sul pulsante Prova My Nintendo, dopodiché nella voce Paese/Regione selezionate “Giappone”, compilate il resto e avrete a vostra disposizione l’account nipponico fatto e finito per accedere al Nintendo eShop giapponese. Questo procedimento vale anche per tutte le altre regioni, anche se alcune di esse potrebbero ancora essere prive di uno digitale da cui acquistare.

Impostare l’account su Nintendo Switch

Accendete Nintendo Switch e create un nuovo profilo inserendo i dati del vostro account appena creato. Terminato il procedimento ogni volta potrete selezionare tra i due profili,  europeo, giapponese. In base a quello che sceglierete vi sarà attivato un Nintendo eShop della regione predefinita.

Attualmente il Nintendo eShop giapponese rientra tra i nostri principali riferimenti poiché molto spesso arrivano produzioni, magari anche basate sulle licenze di anime e manga, reclusi agli altri paesi. Spesso è possibile anche accedere a demo non presenti altrove. Il Nintendo eShop nipponico non accetta ovviamente le carte di credito occidentali, ma se siete interessati ad acquistare software specifico, su Play-Asia sono disponibili le carte prepagate appositamente per la regione giapponese dello store (ma anche per USA e altre regioni). Il codice per riscattare la prepagata vi sarà immediatamente rilasciato da Play-Asia via email dopo la corretta recezione del pagamento.

Altrove esistono anche altri siti che si occupano della vendita di carte pregate per ricaricare i vostri eShop esteri. I prezzi possono essere piuttosto variabili, ma non è questa la sede opportuna per entrare nel dettaglio.

 

Ultimi Articoli

Related articles

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui