Netflix: adesso è possibile variare la velocità della riproduzione video su Android

Netflix continua a testare nuove funzionalità per la sua applicazione streaming sui dispositivi mobile, in questo caso per la versione Android.

In particolare, con un nuovo aggiornamento l’applicazione la possibilità di selezionare vari tipi di velocità di riproduzione dei contenuti video, una feature abbastanza essenziale che sorprende come non sia mai stata introdotta da parte di Netflix sulla sua applicazione.

Come da tradizione l’aggiornamento si sta diffondendo lentamente su tutti i sistemi operativi Android, e nel corso delle ore crescono anche le segnalazioni da parte degli utenti.

Per accedere alle nuove opzioni di velocità gli utenti dovranno recarsi nel menu OSD, a fianco del pulsante per audio e sottotitoli, in cui sono visibili i vari livelli di velocità disponibili.

Ma non è tutto, perché in concomitanza all’arrivo di questa nuova feature, Netflix ha avviato anche in Malesia l’offerta super economica denominata “mobile only”.

Questo piano, che ha un costo di appena 4 Euro permette di seguire i contenuti della piattaforma esclusivamente da smartphone. Nei giorni scorsi, durante l’ultima trimestrale, il Chief Product Officer, Gregory K. Peters, aveva dichiarato che questo tipo di abbonamento è stato accolto con estremo entusiasmo sul mercato indiano, superando addirittura le aspettative dell’azienda.

Proprio per questo motivo Netflix aveva dichiarato di essere interessata a testare questo tipo di abbonamento anche in altri mercati definiti simili a quello Indiano.

Fonte

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa