Motorola Pensa al ritorno del leggendario Razr

Motorola Pensa al ritorno del leggendario Razr

Molti sicuramente ricorderanno il leggendario Razr, un cellulare lanciato per la prima volta nel 2004 e che ha letteralmente fatto la storia del mercato della telefonia, nonché la fortuna stessa di Motorola.

Un dispositivo storico che si annovera tutt’oggi tra i più venduti, con ben 140 milioni di unità distribuite.

Secondo le ultime indiscrezioni pubblicate dal Wall Street Journal,  il brand potrebbe tornare nuovamente in scena grazie a Lenovo, ora detentrice del marchio, con uno smartphone pieghevole. L’intento sembrerebbe palesemente quello di cogliere al balzo la moda dei dispositivi con schermo pieghevole, uno dei trend tecnologici di questo 2019.

Lenovo, che ricordiamo essere stata anche la prima azienda a mostrare al mondo questa particolare tecnologia dei display pieghevoli.

Secondo i report l’azienda cinese avrebbe già stipulato una partnership con l’operatore telefonico Verizon con l’intento di lanciare sul suolo americano un numero molto ristretto (circa 200 mila esemplari) di smartphone pieghevoli legati allo storico brand Razr.

Progetto presentato da Motorola per il ritorno di un nuovo leggendario RAZR

Il costo del dispositivo potrebbe aggirarsi sui 1500 dollari, una cifra in linea con quella di altri smartphone simili che adotteranno questa tecnologia. Il cuore dovrebbe essere un processore Snapdragon 855, mentre sarà presente un supporto alla connessione di rete in 5G proprio per fidelizzare i consumatori americani.

Nessun dettaglio al momento sulla possibile data di uscita, ma ci aspettiamo novità più concrete in occasione del Mobile World Congress di Barcellona a Febbraio, dove sicuramente Lenovo sarà presente in prima linea.

 

 

Commenti Facebook