Microsoft potrebbe fondere i brand Surface Pro e Pro X

Settembre e ottobre saranno mesi impegnativi per Microsoft poiché la società prevede di lanciare il primo aggiornamento delle funzionalità per Windows 11, ospitare l’evento Microsoft Ignite e svelare i dispositivi Surface di prossima generazione.

Sebbene non sappiamo molto sui prossimi esemplari della gamma Surface, un nuovo report rivela dettagli interessanti su una potenziale fusione tra due brand.

Zac Bowden di Windows Central, citando le sue fonti all’interno di Microsoft, ha rivelato che il colosso prevede di unire i modelli Surface Pro basati su Intel e basati su ARM in un’unica famiglia di dispositivi.

Microsoft che offre un computer con due diversi processori non è una novità. La famiglia Surface Laptop è disponibile con CPU AMD e Intel sin dai tempi del Surface Laptop 3. Ora, il prossimo Surface Pro “9” potrebbe diventare il primo esemplare della gamma Surface disponibile con versioni x86 e ARM.

Segnerebbe anche una svolta significativa per Windows su ARM, dimostrando che Microsoft ora è abbastanza sicura dei suoi dispositivi ARM, pronta a portarli sotto l’ombrello dei suoi dispositivi di maggior successo.

Quest’anno la famiglia Surface compie 10 anni, quindi è naturale aspettarsi importanti annunci da parte di Microsoft. Non sappiamo quando esattamente Microsoft prevede di tenere il prossimo evento, ma le voci suggeriscono che qualcosa bolle in pentola per ottobre 2022.

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa