Microsoft fa debuttare la prima build di Windows 10 Redstone 6

Microsoft fa debuttare la prima build di Windows 10 Redstone 6

Con Windows 10 Redstone 5 quasi completo e prossimo al processo di stabilizzazione, con l’update previsto per ottobre, Microsoft sta già gettando le basi per preparare la prossima versione di Windows 10 con nome in codice Redstone 6/19H1.

Secondo il Tweet di BuildFeed, la prima build Windows 10 Redstone 6 compilata da Microsoft è la 18200. La Build Windows 10 18200 è stata compilata il 16 luglio per i test interni e altre build di questo tipo dovrebbero essere individuate online d’ora in avanti.

Microsoft dovrebbe presto iniziare a spedire le build di anteprima di Redstone 6 tramite il ramo di sviluppo Skip Ahead, riaperto pochi giorni fa per i Windows Insider, anche se la prima build non includerebbe troppe modifiche.

Microsoft, a tal proposito sta eseguendo un reset completo del circuito Skip Ahead per consentire ad alcuni Insider che non facevano parte del programma  speciale di poter accedere nuovamente. L’anno scorso, Microsoft aveva creato il ramo di sviluppo Skip Ahead per consentire agli esperti interni di provare i primi aggiornamenti delle build. Questo significa che la prima build di Windows 10 Redstone 6 verrà mandata solo agli utenti abilitati, mentre tutti gli altri lo otterranno dopo l’aggiornamento pubblico di Redstone 5, previsto per ottobre.

“Gli insider che in precedenza hanno optato per Skip Ahead verranno automaticamente reinseriti nell’anello veloce. L’opzione di unirsi a Skip Ahead è disponibile nell’elenco a discesa in Impostazioni> Aggiornamento e sicurezza> Programma Windows Insider,”  – Spiega Dona Sarkar di Microsoft in un post sul blog  – “Nelle prossime settimane, faremo un annuncio che abbiamo riaperto Skip Ahead per gli addetti ai lavori per l’opt-in. Se ti eri già iscritto in Skip Ahead, dovrai ricominciare l’opt-in”

Gli insider di Skip Ahead dovrebbero ottenere la prima build Windows 10 Redstone 6 il mese prossimo.