Microsoft e AMD insieme per un nuovo Surface Pro X

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.
- Advertisement -

Microsoft e AMD potrebbero aver unito le forze per realizzare un nuovo Surface Pro X dotato di GPU della serie Radeon.

Entrando più nello specifico a bordo ci dovrebbe essere una GPU Radeon RDNA2 con 8 Compute Unit che potrebbe garantire delle prestazioni piuttosto elevate, tali da renderlo molto simile allo Steam Deck di Valve.

Dovrebbe poi esserci una GeForce GTX 1050 con un SoC ragionevolmente più potente delle proposte di Qualcomm attualmente presenti sul mercato.

Sebbene ci si aspetti che utilizzi solo i core Cortex X1 rispetto agli X2 di Exynos, è anche probabile che li esegua a velocità di clock significativamente più elevate se i clock da 3+ GHz dei processori SQ sono qualcosa su cui basarsi.

Vista la similitudine con l’architettura di Steam Deck di Valve, è addirittura possibile che il prossimo Surface X Pto utilizzi memorie LPDDR5, offrendo dunque prestazioni più elevate che andranno ad assottigliare il divario tra console portatile e PC, con annessa la possibilità di alzare il TDP del SoC.

Un modem Exynos dovrebbe infine essere presente sul device per garantire il supporto alla connettività 5G e si tratterebbe dell’unico coinvolgimento di Samsung al momento all’interno del progetto. Poco chiare al momento le tempistiche sull’annuncio di questo progetto.

Surface Pro X 2020 non è stato accolto con molto entusiasmo da parte del pubblico e l’utenza, complice la presenza di un SoC custom SQ2 che non ha apportato dei miglioramenti sensibili alle prestazioni dell’hardware.

 

Ultimi pubblicati

Related articles

spot_imgspot_img